Ucraina: raggiunta una tregua, si muove l’Fmi

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 12 Febbraio 2015 | 12:01
Mentre la crisi greca non registra alcuna novità, in Ucraina arriva un primo cessate il fuoco, col Fondo monetario internazionale pronto a fornire aiuti per 40 miliardi di dollari

UCRAINA, QUALCOSA SI MUOVE – Mentre sulla crisi Greca l’Europa prende tempo, qualcosa sembra muoversi sul fronte ucraino. Dopo colloqui durati tutta la notte a Minsk tra il presidente russo Vladimir Putin, quello ucraino Petro Poroshenko, il cancelliere tedesco Angela Merkel e il presidente francese Francois Hollande è stato raggiunto un cessate il fuoco che dovrebbe porre per ora fine ad una serie di scontri costati negli ultimi 10 mesi la morte a circa 5 mila persone. Dal canto suo il Fondo monetario internazionale (Fmi) ha annunciato un’intesa su un piano di bailout da 40 miliardi di dollari che consentirà a Kiev di evitare il default.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’Fmi spinge per ulteriori investimenti pubblici: il definitivo tramonto dell’austerità fiscale

Fmi: “Coronavirus, Pmi italiane a rischio default”

Fisco, 15 trilioni di dollari in fondi fantasma

NEWSLETTER
Iscriviti
X