Mattinata positiva per le borse, grazie alle novità sull’Ucraina

A
A
A
di Luca Spoldi 12 Febbraio 2015 | 12:14
Le novità sulla crisi russo-ucraina incoraggiano gli investitori ad effettuare nuovi acquisti sui listini europei, di cui beneficiano in titoli finanziari come Intesa Sanpaolo

LISTINI IN RECUPERO – Borse europee che a metà giornata vedono prevalere segni positivi nonostante il nulla di fatto al termine dell’Eurogruppo di ieri sera sulla crisi greca e mentre in Ucraina la tensione sembra scendere dopo un cessate il fuoco raggiunto nella notte e gli aiuti promessi dal Fmi al governo di Kiev. Londra al momento segna +0,11%, Parigi recupera lo 0,81%, Francoforte sale dell’1,53%, mentre Madrid oscilla a +1,71% e Milano guadagna il 2,03%.

INTESA SANPAOLO GUIDA LA CARICA – L’Eurostoxx50 dal canto suo è indicato a +1,27%, con solo Danone, GdF Suez e Anheuser-Bush InBev in modesto calo, mentre tutti gli altri componenti segnano rialzi, particolarmente robusti per Deusche Bank, Banco Santander, Eni, Inditex, Deutsche Post e ING Groep, tutti oltre il 2% di rialzo. Meglio di tutti fa però Intesa Sanpaolo che al momento mette a segno un rialzo del 4%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, le previsioni sul prossimo meeting Opec

Ftse Mib, quota 24.000 non è una chimera. Cinque big cap sotto la lente

Eni allunga il passo in scia al petrolio. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X