Rbs rischia ancora grosso

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Febbraio 2015 | 13:11
Secondo Kbw il gruppo scozzese dovrà accantonare 10 miliardi di strerline per coprire gli oneri legati alle cause sul fixing di tassi di cambio e cartolarizzazioni immobiliari Usa

MATTINATA FIACCA PER RBS – Per Royal Bank of Scotland Group il rischio di dover pagare ulterior penali per estinguere contenziosi legali in essere resta elevato. Secondo il broker Keefe Bruyette & Woods il gruppo britannico potrebbe anzi dover accantonare fino a ulterior 10 miliardi di sterline per coprire i costi potenziali legati alle cause relative al tentativo di manipolazione dei tassi di cambio e alla vendita non corretta di cartolarizzazioni di mutui statunitensi.  Stamane a Londra il titolo Royal Bank of Scotland cede poco più di un punto percentuale superata la boa di metà seduta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti