Exor tira il fiato ma resta sotto i riflettori in Borsa

A
A
A

Exor tira il fiato a Piazza Affari dopo il rally di ieri, legato al diffondersi di nuove voci relative al destino delle partecipazioni in Cushman & Wakefield e in Fca.

Luca Spoldi di Luca Spoldi17 marzo 2015 | 15:58

EXOR TIRA IL FIATOExor in calo dell’1,78% a metà giornata a Piazza Affari, quando sono state scambiate poco meno di mezzo milione di azioni della holding che controlla il gruppo Agnelli, dopo il rally di ieri che ha avuto origine dall’indiscrezione secondo cui la cinese Fosun International si sarebbe aggiunta alla lista di potenziali candidati a rilevare la partecipazione finora detenuta in Cushman & Wakefield, broker immobiliare statunitense specializzato nel segmento commerciale.

MOLTI I RUMOR ATTORNO ALLE PARTECIPATE – La cessione, per curare la quale sono già state incaricate Goldman Sachs e Morgan Stanley, potrebbe fruttare sui 2 miliardi di dollari. In parallelo, secondo voci di mercato riprese anche dalla stampa italiana, prosegue lo studio di una possibile alleanza con qualche altro grande produttore mondiale. La scorsa settimana lo stesso numero uno di Fiat Chrysler Automobiles (Fca), Sergio Marchionne, aveva indicato come un’alleanza con General Motors o Ford rientrerebbe tra le operazioni con un senso industriale, mentre ha mostrato maggiore freddezza per l’ipotesi di un matrimonio con Psa-Peugeot. In entrambi i casi a diluirsi potrebbe proprio essere la quota di controllo in Fca finora detenuta da Exor.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari in altalena, recuperano gli industriali, banche e Saipem ancora giù

Exor: prima riduciamo il debito, poi penseremo ad acquisizioni

Avvio di settimana negativa per la borsa di Milano

Piazza Affari, mattinata senza grandi emozioni ma brilla Stmicroelectronics

Piazza Affari chiude a -2,59%, banche e ciclici sotto schiaffo

Piazza Affari perde quota: Exor brilla, Tenaris e Saipem soffrono

Exor numero uno in fatturato e debiti, Eni per gli utili

Exor esce da Banijay con una buona plusvalenza

Via libera dei soci PartnerRe all’offerta di Exor

A Milano si salva il lusso, giù tutto il resto

Milano in calo, in scia a Exor e Unicredit

A Miano brillano Exor e Fca, debole il lusso

Milano chiude in calo di oltre 3 punti

I conti di PartnerRe non brillano nel trimestre

Exor parla anche con l’Economist

Milano attende Wall Street, Saipem soffre ancora

Exor brilla, Mps e Azimut faticano

Milano in rialzo al netto dei dividendi, bene gruppo Agnelli

Milano prosegue la corsa grazie anche alla Bce

Milano evita il rosso, Mps limita la caduta

A Milano prosegue la caduta dei titoli bancari

Exor approva il bilancio, dividendo da 33,5 centesimi

Dexia Asset Management Top Funds febbraio 2014

Exor: utile a 25,1 milioni

Agnelli, oggi in cassaforte cambia tutto

Exor investe sul mattone

Exor, perdita netta a 388,9 milioni

Exor chiude in perdita, ma guadagna in patrimonio

Promotori Finanziari – Elkann conferma l'interesse su Fideuram

Ti può anche interessare

Confindustria lancia l’allarme recessione

L’Italia potrebbe entrare in recessione tecnica a fine anno mettendo a segno negli ultimi tre mesi ...

Btp, scorpacciata delle banche

Nel mese di novembre le banche italiane hanno aumentato a 386 miliardi la quantità di Btp nei loro ...

Carige, parte l’offensiva dei piccoli azionisti

Banca Carige rimane sempre sotto i riflettori dell’attenzione pubblica, ma questa volta non si ...