Bot a 6 mesi, tassi sempre più vicini a zero

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Marzo 2015 | 11:29
Come già successo ieri a Ctz biennali e Btp€i, i tassi dei Bot a 6 mesi emessi oggi crollano su nuovi minimi storici: 0,04% contro lo 0,09% dell’asta di un mese fa

BOT A 6 MESI, TASSI SEMPRE PIU’ VICINI A ZERO – Al Tesoro italiano piacciono i “bis”: dopo il successo di ieri con Ctz biennali e Btp€i collocati a tassi vicini o pari a zero, riesce a piazzare stamane altri 7 miliardi di euro di Bot a sei mesi (importo massimo previsto) a fronte di un rendimento lordo semplice calato al nuovo minimo storico dello 0,04% dallo 0,09% dell’asta di un mese fa.

DOMANDA IN MODESTO CALO – Tassi che certo non fanno gola agli investitori, tanto che la domanda è leggermente calata, a 1,71 volte contro le 1,81 volte del precedente collocamento, ma data l’abbondante liquidità presente sui mercati per effetto della politica ultra rilassata della Bce non è prevedibile che i “Bot people” possano vedere tassi migliori ancora per diversi mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: i bond evitano la febbre gialla. Le nuove emissioni sotto la lente

Asset allocation, obbligazioni: le differenze che occorre considerare

Obbligazioni: nuove emissioni sotto il segno del green

NEWSLETTER
Iscriviti
X