Le occasioni nell’azionario Usa? Solo per investitori pazienti

A
A
A

Ecco quali opportunità sono da cogliere secondo Helen Ford, Portfolio Specialist US Equities di T. Rowe Price.

di Redazione31 marzo 2015 | 10:11

AZIONARIO USA – L’azionario statunitense ha continuato a mostrare una performance positiva, con il migliorato quadro economico e i buoni utili aziendali che si sono riflessi in un rialzo dei prezzi dei titoli. “Abbiamo osservato picchi di avversione al rischio, con gli investitori che hanno provato a mettersi al riparo nell’obbligazionario e negli investimenti high yield piuttosto che investire nell’azionario”, spiega Helen Ford, Portfolio Specialist US Equities di T. Rowe Price. Quali sono quindi le opportunità che offre l’azionario Usa?

VALUTAZIONE RAGIONEVOLE –
“Riteniamo che la migliore definizione per le valutazioni attuali sia “ragionevole”, tenendo conto di dove ci troviamo nel ciclo economico, sebbene vorremmo sottolineare che questa opinione ha come presupposto la continua crescita degli utili. Con l’azionario americano che viene scambiato attorno a un rapporto P/E forward di 17x, i giorni di valutazioni estremamente basse sono definitivamente dietro di noi. Tuttavia, paragonato a una media per i P/E di 16,2x e ai massimi di oltre 25x, il mercato non è eccessivamente sopravvalutato”. Sebbene il rischio di una crisi per i mercati azionari sia sempre presente, un importante fattore che sta alla base della previsione di Ford è che l’economia statunitense continui a crescere.

LA PAZIENZA – “Come abbiamo osservato nel 2014, il sentiment avrà probabilmente alti e bassi nei prossimi mesi. Pertanto, per investitori pazienti di lungo termine, il 2015 presenterà opportunità di investimento in società attraenti dal punto di vista dei fondamentali nei momenti di picco di volatilità per singoli titoli. La ricerca sui fondamentali, con un approccio bottom-up sarà la chiave per identificare quelle attraenti opportunità di investimento di lungo termine”, conclude Ford.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

T. Rowe Price: misure di stimolo dalla Cina, un appiglio per gli emergenti

T. Rowe Price: la crescita globale resta solida e sincronizzata

T. Rowe Price: il “sogno cinese” del presidente Xi non può iniziare prima del 2020…

Ti può anche interessare

Kairos debutta sul mercato dei Pir

KIS Italia PIR è un comparto flessibile di Sicav di diritto lussemburghese armonizzato gestito con ...

Blue Financial Communication cresce con Finanzaoperativa.com

La piattaforma online entra a far parte del progetto della casa editrice nell’area digitale con il ...

Finanza sostenibile a regola d’arte

A fronte dell’ampliamento crescente di soluzioni proposte agli investitori sotto l’etichetta “ ...