Azimut piace a Goldman Sachs

A
A
A
di Luca Spoldi 8 Aprile 2015 | 13:05
Mentre su Janus Capital scatta qualche presa di profitto dopo gli ultimi rialzi, Goldman Sachs “riscopre” Azimut e la inserisce nella lista dei titoli da comprare con convinzione

AZIMUT PIACEA GOLDMAN E SCATTA – Azimut riparte staccando tutti: col ritorno all’attività di Piazza Affari dopo il lungo ponte pasquale, ieri, il titolo Azimut ha guadagnato la testa del Blueindex grazie a una variazione positiva giornaliera del 4,17% solo in parte oggi bilanciata da un calo attorno al punto percentuale a metà giornata. Decisamente positive ma staccate Raiffeisen International (+3,3%) e Mediolanum (+3,25%), mentre non vanno oltre il 2,8% di Henderson Group le inseguitrici.

FRENA JANUS – A far correre il titolo Azimut ha contribuito ieri la decisione di Goldman Sachs di alzare il rating a “buy” inserendo il titolo nella sua “conviction list” con un target price alzato a 32,50 euro per azione dai precedenti 27,40 euro. Tra i pochi titoli in calo ieri si è notato Janus Capital Group, che ha perso il 2,43% a fine giornata a New York, ma che continua a mostrare un rialzo di circa il 7,5% nell’ultimo mese e che oscilla a livelli superiori di oltre il 75% dai minimi delle ultime 52 settimane.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti