Mastercard batte le attese, trascinando al rialzo anche Visa

A
A
A

Mastercard sale grazie ad una trimestrale superiore alle attese che trascina al rialzo anche Visa, nonostante un avvio di giornata sottotono a Wall Street per via dei dati sul Pil

Luca Spoldi di Luca Spoldi29 aprile 2015 | 18:00

MASTERCARD E VISA SI METTONO IN LUCE – Giornata positiva a Wall Street, nonostante il deludente dato del Pil e l’attesa per quanto dirà la Federal Reserve in serata, per i colossi del credito al consumo. Mastercard sale del 2,7% dopo un’ora abbondante di scambi, mentre Visa segna +1,4%, in controtendenza rispetto al mercato, che dopo un’apertura in rosso di circa mezzo punto va ora riducendo le perdite a meno di un quarto di punto.

PIACCIONO I NUMERI DI MASTERCARD – A soddisfare il mercato sono in particolare i numeri della trimestrale di Mastercard, che ha visto il primo trimestre dell’anno chiudersi con utili in crescita del 17% a 1 miliardo di dollari (89 centesimi per azione, contro un consensus di 80 centesimi) a fronte di ricavi in salita del 2,7% a 2,23 miliardi (di poco inferiori alle attese, in media pari a 2,28 miliardi).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mps e Mastercard rinnovano la partnership

Mastercard guarda al futuro con le startup dedicate all’intelligenza artificiale

Veon integrerà Masterpass

Ti può anche interessare

Directa: nel 2017 intermediati 26,3 miliardi di euro in Italia

Il numero degli eseguiti sull'MTA è diminuito del 13% a 1,82 milioni da confrontare con un - 8,5% d ...

Banca Intermobiliare non reagisce in borsa alla cessione di Bim Suisse

BIM SUISSE VA A BANCA ZARATTINI – L’accordo con Banca Zarattini per la cessione del 100% del ...

Taillepied sale in Amundi

Il manager ricoprirà il ruolo di head of corporate engagement e riporterà direttamente al cio Pasc ...