Milano in rialzo al netto dei dividendi, bene gruppo Agnelli

A
A
A

Exor e Fiat Chrysler Automobiles fra i migliori in una giornata che vede distribuiti 9 miliardi di euro di dividendi. Male Snam, Mps e Banca Carige soffrono raggruppamento titoli

Luca Spoldi di Luca Spoldi18 maggio 2015 | 16:49

STACCO DIVIDENDI FALSA INDICI – L’effetto-dividendi (9 miliardi di euro distribuiti) pesa per circa l’1,57% oggi a Piazza Affari, che dunque chiude in moderato rialzo al netto dello stacco cedola avendo il Ftse Mib perso l’1,14%, il Ftse Italia All-Share l’1,07% e il Ftse Italia Star appena lo 0,07%. Ad animare la giornata, vissuta nell’attesa di ulteriori sviluppi della crisi greca, ci pensa il gruppo Agnelli, con Exor e Fiat Chrysler Automobiles in evidenza con rialzi attorno o sopra l’1,5%.

VOLANO GRUPPO AGNELLI, A2A, BPER E SAIPEM – Sopra il punto di rialzo anche A2A, Bper e Saipem, che accoglie con soddisfazione la notizia di una nuova commessa in Mozambico. A perdere terreno è invece Snam (-5,25%), con Mps e Banca Carige sofferenti a causa dell’avvio dei rispettivi raggruppamenti azionari propedeutici ai prossimi aumenti di capitale. Deboli anche Eni, Enel Green Power e Generali, tutti tra il 3% e il 2,5% abbondante di perdita a fine giornata.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Piazza Affari in altalena, recuperano gli industriali, banche e Saipem ancora giù

Exor: prima riduciamo il debito, poi penseremo ad acquisizioni

Avvio di settimana negativa per la borsa di Milano

Piazza Affari, mattinata senza grandi emozioni ma brilla Stmicroelectronics

Piazza Affari chiude a -2,59%, banche e ciclici sotto schiaffo

Piazza Affari perde quota: Exor brilla, Tenaris e Saipem soffrono

Exor numero uno in fatturato e debiti, Eni per gli utili

Exor esce da Banijay con una buona plusvalenza

Via libera dei soci PartnerRe all’offerta di Exor

A Milano si salva il lusso, giù tutto il resto

Milano in calo, in scia a Exor e Unicredit

A Miano brillano Exor e Fca, debole il lusso

Milano chiude in calo di oltre 3 punti

I conti di PartnerRe non brillano nel trimestre

Exor parla anche con l’Economist

Milano attende Wall Street, Saipem soffre ancora

Exor brilla, Mps e Azimut faticano

Exor tira il fiato ma resta sotto i riflettori in Borsa

Milano prosegue la corsa grazie anche alla Bce

Milano evita il rosso, Mps limita la caduta

A Milano prosegue la caduta dei titoli bancari

Exor approva il bilancio, dividendo da 33,5 centesimi

Dexia Asset Management Top Funds febbraio 2014

Exor: utile a 25,1 milioni

Agnelli, oggi in cassaforte cambia tutto

Exor investe sul mattone

Exor, perdita netta a 388,9 milioni

Exor chiude in perdita, ma guadagna in patrimonio

Promotori Finanziari – Elkann conferma l'interesse su Fideuram

Ti può anche interessare

Spada Partners si allarga all’estero

Spada Partners ha annunciato l’adesione al network fiscale internazionale XLNC. Si tratta di un ...

Criptovalute, eToro aggiunge Cardano alla piattaforma

Si tratta di una criptovaluta di terza generazione con una piattaforma intelligente capace di risolv ...

La guerra dei fondi

Attivi vs passivi, una sfida che forse vede il vincitore ...