Hong Kong multa Bnp Paribas

A
A
A

Bnp Paribas viene multata di 11 milioni di dollari di Hong Kong (circa 1,4 milioni di dollari) per non aver segnalato alcuni scambi incrociati sui cambi negli ultimi 10 anni

Luca Spoldi di Luca Spoldi1 giugno 2015 | 17:25

BNP PARIBAS MULTATA A HONG KONG – Brutte notizie per il gruppo Bnp Paribas, multato per 11 milioni di dollari di Hong Kong (circa 1,4 milioni di dollari Usa) dalle autorità finanziarie della città-stato cinese per non aver segnalato scambi incrociati sui cambi per oltre 6 miliardi di dollari di Hong Kong negli ultimi 10 anni e più da parte della controllata Bnp Paribas Securities (Asia) Ltd.

LA BANCA INTENSIFICA I CONTROLLI – In una nota la stessa Bnp Paribas segnala come nel frattempo siano stati ulteriormente rafforzati i controlli interni sicché la carenza di segnalazione emersa dall’indagine delle autorità finanziarie di Hong Kong oggi non potrebbe più ripetersi. La vicenda sarebbe legata all’adozione di un sistema di segnalazione automatica degli scambi sui mercati valutari che non avrebbe correttamente segnalato circa 4 mila ordini eseguiti fuori dagli orari delle sessioni regolari del mercato finanziario di Hong Kong, come segnalato dalla stessa Bnp Paribas alle autorità nel febbraio 2013.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche, il wealth management le fa ricche

Fineco, sempre calda la raccolta estiva

Banche italiane, Fitch storce il naso

Fineco alla prova dei risparmiatori

Unicredit e Adiconsum sulla strada dell’educazione finanziaria

Poste si unisce al ponte della solidarietà

Le banche popolari fanno ricche le imprese

Presunte strane proposte commerciali, ex Fideuram viene sospeso

Deutsche Bank, tira aria di fusione

La robo advisory che punta alle news

Banche, prestiti col vento in poppa

Citi concilia con la Sec

Unicredit e la fame immobiliare

Generali cambia vestito al gestito

Etruria, Consob annullata

L’inutilità delle fusioni bancarie

Intesa Sanpaolo, il portafoglio nello smartphone

Come ti fidelizzo il private banker

Il trionfo social di Unicredit

Vigilanza, la linea morbida della Bce

IWBank PI, la consulenza tiene duro

Credit Agrigole, un portafoglio Npl destinazione Phoenix

Banche vs clienti, vizi e virtù dell’ABF

Mps torna sul mercato

Asset allocation, bye bye bull market

Mediobanca-Azimut, botta e risposta tra le righe

Banca Euromobiliare, sferzata private

Acquisizioni, Mediobanca ha il colpo in canna

Unicredit, l’utile in calo ma sopra le attese

Banche, sui conti dormienti interviene il Mef

Banca Mediolanum, raccolta quasi dimezzata

Deutsche Bank FA, scatta l’operazione crescita

Diamanti: Mps, il rimborso ritarda…ma arriva

Ti può anche interessare

Il primo bilancio di Mifid 2 a Investments on the road con Banca IMI

L'evento, tenutosi all'interno della sede di Intesa Sanpaolo in Via del Corso a Roma, ha visto l'int ...

Sos iscrizione all’albo, Nafop in prima linea

L'associazione ha concluso un accordo con GimLegal, società specializzata nella consulenza legale e ...

Caron (Morgan Stanley IM): “Le scommesse vincenti con i bond”

L’asset manager punta sui titoli emergenti, sui mutui non garantiti e sul mercato investment grade ...