Promotori, Camera: primo sì verso l’uso dei contanti fino a 3mila euro

A
A
A
di Gianluca Baldini 11 Giugno 2015 | 14:28
Approvata una mozione per innalzare la soglia. Alla base del risultato lo scarso impatto dello stop al contante sulla lotta all’evasione.

SOGLIA A TREMILA EURO – Primo sì della Camera per l’innalzamento della soglia limite per effettuare pagamenti cash. La Camera ha infatti dato il primo sì alle mozioni di maggioranza per innalzare la soglia limite di circolazione di denaro contante, oggi fissata a mille euro (999,99 euro). L’idea è quella di preveddere un innalzamento della soglia limite dei 1.000 euro e allineare il nostro Paese agli altri Stati europei portando la soglia massima a quota 3mila euro.

A PATTO CHE SI DIFFONDANO I PAGAMENTI ELETTRONICI
– Soglie più alte di circolazione del contante, dice il Governo, a patto che cresca la diffusione di sistemi di pagamento alternativi. Inoltre, la mozione rileva come lo stop al contante abbia avuto effetti altalenanti sulla lotta all’evasione in termini di risultati. Rileva, inoltre, come in Italia ci siano 15 milioni di persone che non usano altro che contante, soggetti “unbanked”, senza banca e di conseguenza non utilizzano alcuna forma di pagamento tracciabile.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Brutte notizie per l’economia a stelle e strisce?

Mifid 2, deputati e senatori dicono no all’offerta fuori sede dei cf autonomi

Giallo Mifid 2, slitta al 4 luglio il parere delle commissioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X