Saipem resiste, Autogrill subisce vendite

A
A
A

Milano continua a perdere terreno, pressata dalle vendite legate al rischio che la crisi greca termini con un esito più negativo del previsto. Si salvano Saipem, Prysmian e Ansaldo

Luca Spoldi di Luca Spoldi16 giugno 2015 | 08:22

MILANO CONTINUA A SUBIRE IL RISCHIO-GRECIA – Piazza Affari apre anche oggi in rosso e non poteva che essere così, stante il crescente rischio di una definitiva rottura delle trattative tra la Grecia e gli altri paesi dell’Eurogruppo giovedì che lascerebbe Atene di fronte alla prospettiva di subire un nuovo default se a fine mese non troverà il modo di rimborsare 1,4 miliardi circa di prestiti al Fondo monetario internazionale o eventualmente anche di uscire dall’euro.

REGGONO SAIPEM, PRYSMIAN E ANSALDO STS – Dopo un’ora di lavoro il Ftse Mib cede lo 0,7%, il Ftse Italia All-Share oscilla a -0,74% e il Ftse Italia Star è in rosso dello 0,75%. Tra le blue chip tricolori provano a recuperare terreno Saipem, Prysmian e Ansaldo Sts, mentre prosegue il calo di nomi come Autogrill, Banco Popolare, Finmeccanica e Buzzi Unicem, tutti già oltre l’1,6% di perdita.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

L’attesa per la Fed non frena Autogrill a Piazza Affari

Aspettando la Fed: Autogrill corre, in rosso Mps

Tokyo non preoccupa Milano, che continua a recuperare

Ti può anche interessare

Usa: i dati macro fanno recuperare il dollaro, in calo i T-bond

DOLLARO IN RIPRESA – Il dollaro recupera finalmente terreno, con l’euro che scivola a 1, ...

Parola ai consulenti, sulla Road to the future

Le vostre parole in diretta dall'ultimo roadshow organizzato da Bluerating ...

Zurich sempre più smart

Rinnovato l'accordo per lo smart working dei dipendenti ...