Tsipras sbotta, le borse tornano a cedere

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 24 Giugno 2015 | 11:50
Il premier greco twitta: tra le istituzioni c’è chi non mostra interesse ad un accordo. Immediata la reazione dei listini che tornano a perdere terreno, a partire da Francoforte

BORSE IN CALO, TSIPRAS FURIOSO – Borse europee che dopo una partenza positiva perdono quota a metà giornata, complice la nuova rottura che pare essere avvenuta nelle trattative sul budget greco stamane al termine dell’Eurogruppo straordinario. Dopo che Alexis Tsipras ha twittato che qualcuna delle istituzioni non sembra aver interesse a trovare un accordo, gli investitori si sono nuovamente messi alla finestra in attesa di vedere come finirà. 

FRANCOFORTE PEGGIO DI TUTTI – Londra oscilla a -0,14%, Parigi segna -0,24%, Francoforte perde lo 0,75%, mentre Madrid segna -0,59%, Milano è a -0,47% e Atene sfiora il 3% di perdita. L’Eurostoxx50 dal canto suo perde lo 0,51% con un numero crescente di componenti in rosso. Solo Sanofi, Munich Re e Anheuser-Busch InBev rimangono in rialzo di oltre mezzo punto percentuale, mentre Volkswagen cede il 3,65, con Bayer, Bmw, Daimler e Basf in rosso di oltre un punto a testa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Grecia, la crisi potrebbe non essere finita

Grecia in rivolta contro Ue e Fmi ma nessuno ne parla più

Ora Tsipras dovrà varare le riforme promesse alla “troika”

NEWSLETTER
Iscriviti
X