New York in lieve calo, caute le borse europee

A
A
A
di Luca Spoldi 25 Giugno 2015 | 15:06
Listini europei prudenti ma non in caduta dopo l’ennesima interruzione dei lavori dell’Eurogruppo, impegnato nelle trattative attorno al budget e al debito di Atene

MERCATI EUROPEI CAUTI – La sospensione dei lavori dell’Eurogruppo (mentre si è aperta la riunione del Consiglio Europeo) in attesa che la Grecia presenti un’ulteriore lista di riforme in grado di soddisfare le richieste dei creditori internazionali rende cauti i mercati europei. Mentre Wall Street oscilla un quarto di punto sotto i livelli di ieri dopo un’ora e mezza di lavoro, Londra segna +0,06%, Parigi cede lo 0,25%, Francoforte è a -0,16%, Madrid perde lo 0,49% e Milano riduce a +0,21% il suo rialzo.

INTESA SANPAOLO E UNICREDIT IN BUON RIALZO – L’Eurostoxx50 a sua volta è in rosso dello 0,33%, con Intesa Sanpaolo e Unicredit unici due componenti ancora in rialzo di oltre un punto, mentre Deutsche Bank, Deutsche Telekom ed Enel oscillano attorno al mezzo punto di rialzo. Male invece e.On, Engie, Inditex, Nokia e L’Oreal, che perdono l’1% o più. Peggio di tutti fanno oggi Vivendi e Rwe, in rosso di oltre due punti ciascuno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

EuroStoxx50 in stand by in area 3.500 punti

EuroStoxx50 a fine corsa?

Ftse Mib o EuroStoxx50? Ecco le nuove strategie di Vontobel Certificati

NEWSLETTER
Iscriviti
X