Grecia, domani la riunione decisiva dell’Eurogruppo?

A
A
A
di Luca Spoldi 26 Giugno 2015 | 13:37
La Merkel: Tsipras accetti “offerta generosa” dei creditori. Renzi: domani si può trovare l’accordo. Una nota dei ministri delle Finanze ridà fiducia ai mercati, Milano positiva

MERKEL: TSIPRAS ACCETTI OFFERTA GENEROSA – Angela Merkel chiede ad Alexis Tsipras di accettare quella che considera una “offerta generosa” fatta dai creditori internazionali ad Atene, mentre Matteo Renzi si dice fiducioso che domani, quando torneranno a riunirsi (alle 17.00) i ministri delle Finanze dell’Unione europea per una riunione straordinaria dell’Eurogruppo, l’intesa possa essere raggiunta.

NOTA MINISTRI FINANZE RISOLLEVA I LISTINI UE – L’improvvisa, apparente, schiarita scaturita dopo una nota dei ministri finanziari dell’eurozona in cui si è annunciato che i creditori possono aiutare Atene a ripagare le rate del debito in scadenza nei prossimi mesi con i fondi disponibili nell’attuale bailout (7,2 miliardi di euro, ndr), se il programma stesso verrà esteso di cinque mesi fino a novembre (cosa che finora la Grecia ha evitato di chiedere) fa recuperare terreno ai listini europei e riporta Milano in positivo, ma per ora non basta all’euro a recuperare significativamente terreno, con la divisa unica che anzi oscilla a 1,1188 contro dollaro, poco sopra il minimo intraday di 1,1177.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X