Munich Re tra le poche stelle di una seduta nervosa in Europa

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 3 Luglio 2015 | 11:06
Munich Re è tra i pochi titoli europei a segnare stamane un deciso progresso, con gli investitori sempre più prudenti in attesa del referendum greco di domenica. Male l’energia

INVESTITORI NERVOSI IN EUROPA – Prive del supporto di Wall Street, oggi chiusa per festività, e con meno di 48 ore dal referendum greco sulle misure di austerità richieste dai creditori internazionali per poter procedere a nuovi aiuti alla Grecia ed evitare ulteriori default contro la Bce e la Ue dopo quello già avvenuto contro l’Fmi (per ora di fatto senza conseguenze, in attesa dell’esito della consultazione referendaria), le borse europee perdono quota anche oggi, preparandosi ad un lunedì che potrebbe rivelarsi molto volatile indipendentemente dall’esito del voto.

LA PERIFERIA PAGA PEGNO, MA IN MODO FRAZIONALE – Se Londra cede al momento lo 0,37%, Parigi segna -0,35% e Francoforte oscilla a -0,06%. Leggermente più ampio il calo di Madrid (-0,43%) e Milano (-0,38%) rispetto al dato del paniere Eurostoxx50 (-0,28%), a conferma che la periferia torna ad essere giudicata potenzialmente più rischiosa dei mercati “core” europei. Tra le blue chip del vecchio continente si mette in luce Munich Re, in rialzo dell’1,69%, mentre sono in netto calo i titoli dell’energia con Iberdrola (-2,22%), Rwe (-1,69%), Total (-1,46%) e Engie (-1%) in coda al gruppo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borse europee, una mattinata ricca di spunti operativi

La BoJ non cambia idea, le borse ringraziano

Giornata ricca di appuntamenti per le borse europee

Borse europee in prudente recupero dopo la delusione di ieri

In attesa delle decisioni della Bce le borse frenano

Borse reagiscono al discorso di Theresa May sulla Brexit

Borse europee sottotono, pesa il tonfo delle banche spagnole

Borse europee in rialzo tra annunci e voci di fusioni e acquisizioni

Borse europee in rialzo, brilla Unicredit

Borse europee accentuano calo dopo apertura incerta di Wall Street

Borse europe in deciso rialzo, Vivendi vola dopo la trimestrale

Borse europee riducono le perdite a metà giornata, Bbva affonda

Borse europee ancora in calo, pesano trimestrali poco brillanti

Borse europee sottotono, nonostante Airbus Group e Deutsche Bank

Pomeriggio sottotono per le borse europee, anche Wall Street perde quota

Borse europee prudenti, occhi puntati su dati macro Usa e Deutsche Bank

Borse europee in frenata, ancora male Deutsche Bank

Borse europee in prudente recupero, restano in rosso i petroliferi

La paura sui tassi torna ad agitare le borse, male i finanziari europei

Borse Ue incerte, tra i finanziari si mette in luce Deutsche Bank

Torna la voglia di mercati emergenti, in Europa brillano Milano e Madrid

Unicredit e Generali sottotono, in Europa torna il segno più

Borse europee in calo, Londra chiusa per festività

Mattinata apatica per le borse europee, in attesa della Yellen

Borse europee in lieve calo, pesa frenata del dollaro

Unicredit dà la carica ai finanziari di tutta Europa

Borse europee prudenti, pesano parole di Fisher (Fed) su possibile rialzo tassi

Listini europei in rialzo, a Milano brilla Stm mentre cede Mps

Axa vuole crescere ancora in Cina

I finanziari fanno correre i listini europei in luglio

Deutsche Bank balla dopo la trimestrale

Dati macro tedeschi sostengono i listini europei

Intesa Sanpaolo e Unicredit tra le migliori blue chip europee stamane

NEWSLETTER
Iscriviti
X