Efsf si riserve di chiedere rimborso anticipato prestiti ad Atene

A
A
A

Dopo default contro Fmi, il board dell’Efsf (il fondo salva stati della zona euro) non chiede alla Grecia il rimborso anticipato dei propri aiuti, ma si riserva di farlo in futuro

Luca Spoldi di Luca Spoldi3 luglio 2015 | 13:04

OCCHI PUNTATI SUL REFERENDUM GRECO – Sul futuro della Grecia continuano ad accumularsi nubi minacciose, dopo il mancato rimborso di 1,7 miliardi di aiuti del Fmi lo scorso 30 giugno, evento che ha fatto tecnicamente scattare un default che solo l’attesa per l’esito del referendum di domenica sembra aver evitato di trasformare in un nuovo deciso aumento del premio per il rischio nella periferia europea.

EFSF SI RISERVA RICHIESTA RIMBORSO ANTICIPATO – Oggi il board dell’Efsf (European financial stabilty faciliy, il fondo salva stati della zona euro) ha deciso di riservarsi il diritto di richiedere il rimborso anticipato dei 130,9 miliardi prestati ad Atene prima della loro scadenza naturale, accogliendo la raccomandazione formualta dal numero uno del fondo Klaus Regling. Bocciate le altre due alteranative, ovvero la rinuncia al debito o la richiesta di rimborso immediato, resa possibile proprio dal mancato pagamento nei confronti del Fmi.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credit Suisse, la bussola dei bond

Piccolo manuale per scovare un abusivo del credito

Bankitalia: segnali di ripresa per il settore del credito

Crediti problematici: Rev punta a collocare due portafogli di Npl tra agosto e ottobre

Gacs, si va verso il rinnovo ma il costo potrebbe cambiare

Npl sotto i riflettori: Visco bacchetta, Mediocredito Fvg si muove

Ubi Banca, sono in arrivo novità importanti per i crediti deteriorati

Atlante II compra 2,2 miliardi di Npl lordi da tre good bank per 515 milioni

Mps: un modello di business da rivedere nel credito alle imprese

Banco Popular Espanol vuole accelerare pulizia di bilancio

Nuovi vincoli in arrivo per le banche europee

La strategia di Bper per i crediti problematici e deteriorati piace al mercato

Good bank, slitta il termine di presentazione delle offerte

Renzi: vicina intesa con Ue, il numero delle banche deve calare

Eurogruppo ed Ecofin a consulto sulla crisi bancaria europea

Banca Ifis continua a comprare portafogli Npl

Sterlina cala di minimo in minimo, nonostante la Bank of England

Banca Sistema sottotono dopo acquisizione Beta Stepstone

Banche italiane, il governo studia un piano di aiuti post Brexit

Mps si scalda in scia a voci su avvio asta per piattaforma Npl

Da cessione banche risolte si otterrà meno del previsto

Visco (Bankitalia): piu’ fusioni e taglio dei costi, ridurre le sofferenze

Bce: i rischi per il settore finanziario europeo non stanno calando, anzi

Fmi: come gestire la crisi del credito bancario italiano

Intesa Sanpaolo cede pro soluto portafogli crediti “in bonis”

Mps, mercato scommette su buona riuscita cessione Npl

CrowdFundMe integra piattaforma e nuove procedure di pagamento

KKR annuncia: Pillarstone sbarca in Grecia (e cresce in Italia)

Bridge bank: le offerte arrivano ma dall’estero

Lombard Odier: Bce intende rendere costoso detenere liquidità

Visco (Bankitalia): in Italia c’è un problema di educazione finanziaria

Bpvi, fissata la forchetta per l’aumento: 0,1-3 euro

Padoan: riformare e rafforzare banche non è questione solo di Npl

Ti può anche interessare

Bitcoin e fondi, questo matrimonio non s’ha da fare

Le criptovalute, non avendo un valore tangibile sottostante, non possono essere oggetto di investime ...

Effetto Brexit, il mercato dei titoli di stato torna a Milano

La Brexit regala un assist a Milano ...

ITForum, ecco il menù degli investimenti

Vediamo i contenuti dell’area dedicata al prossimo evento di Rimini ...