Jp Morgan limita i danni, ampi cali per gli italiani nel Blueindex

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Luglio 2015 | 12:51
Tutti i 40 componenti del Blueindex ieri hanno accusato perdite. Jp Morgan Chase, Janus Capital, Morgan Stanley e Old Mutual perdendo meno di mezzo punto sono risultati i migliori

IL NO GRECO SCUOTE IL BLUEINDEX – Il “no” dei greci alle condizioni poste dai creditori internazionali per rinnovare gli aiuti ad Atene e l’incertezza su quello che potrà seguire (un nuovo accordo o l’uscita della Grecia dall’euro) e i tempi necessari per voltare pagina mettono di cattivo umore gli investitori. Così ieri nessuno dei 40 titoli del Blueindex è riuscito a evitare il rosso, con Jp Morgan Chase, Janus Capital Group, Morgan Stanley e Old Mutual che si sono contesi la prima piazza con ribassi tra il quarto di punto e poco meno di mezzo punto.

ITALIANI IN CODA ALLA CLASSIFICA – Dalla parte opposta della classifica giornaliera del Blueindex si sono notate ampie prese di profitto abbattutesi sui titoli finanziari italiani. Così i 5 peggiori componenti del paniere sono tricolori, con Bpm, Azimut, Intesa Sanpaolo, Unicredit, Mediolanum e Mps, nell’ordine, in calo tra il 5,5% e l’11,5% a fine seduta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X