Juncker fa un ultimo sconto, euro in calo

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Luglio 2015 | 13:07
Secondo le indiscrezioni di queste ore il presidente della Commissione Ue avrebbe proposto una nuova possibile intesa concedendo uno “sconto” da 1 miliardo di euro alla Grecia

JUNCKER FA UN ULTERIORE SCONTO A TSIPRAS – Come le banche anche i mercati finanziari greci restano chiusi per almeno altri due giorni, in attesa che qualcosa si sblocchi, forse già al termine dell’odierna riunione straordinaria dell’Eurogruppo a Bruxelles dove secondo indiscrezioni il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker, potrebbe riproporre una proposta simile a quella avanzata prima del referendum greco di domenica, addolcita però di un miliardo di sacrifici in meno.

EURO UN CALO CONTRO DOLLARO – Non è detto che basti ad Alexis Tsipras, ma di più appare difficile possa essere concesso visto che già quest’ultima ipotesi avrebbe sollevato il malumore di alcuni dei creditori secondo i quali Juncker sarebbe andato oltre il mandato ricevuto nell’averla anticipata al premier greco informalmente. Nel frattempo l’euro  è in calo di oltre l’1% sul dollaro a quota 1,0923 contro biglietto verde.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X