Listini in ripresa, bene le banche e i titoli ciclici

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Luglio 2015 | 08:49
I listini europei si prendono una pausa dalla tragicommedia greca e recuperano ancora terreno. In luce finanziari e ciclici, qualche calo si nota tra i petroliferi come Eni

MATTINATA POSITIVA PER LE BORSE UE – Mattinata rialzista per i listini azionari europei, che sembrano volersi prendere una pausa dalla “tragicommedia” greca che domenica dovrebbe vedere un epilogo, dopo oltre 5 mesi di sterili trattative. Londra al momento segna +0,59%, Parigi guadagna lo 0,99%, Francoforte oscilla a +0,79% mentre Madrid sale dell’1,11% e Milano è indicata a +0,90%.

NUMEROSI RIALZI OLTRE IL 2% – L’Eurostoxx50 dal canto suo segna al momento +1,05%, con solo Eni, Total e Rwe che restano appena sotto la chiusura di ieri, mentre il segno più prevale ampiamente sul resto delle blue chip presenti nel paniere. Le migliori sono per ora Bbva, Bmw, Asml Holding, Iberdrola e Banco Santander tutte tra il 2,7% e il 2,2% di guadagno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, le previsioni sul prossimo meeting Opec

Ftse Mib, quota 24.000 non è una chimera. Cinque big cap sotto la lente

Eni allunga il passo in scia al petrolio. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X