New York spera che per la Grecia sia la volta buona

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Luglio 2015 | 14:23
Wall Street recupera terreno, in attesa del via libera all’accordo sulla Grecia. Gli indici azionari recuperano un punto percentuale, attorno ai valori di ieri T-bond, oro e petrolio

NEW YORK VEDE L’ACCORDO SULLA GRECIA IN ARRIVO – Anche Wall Street vede in arrivo il compromesso tra Grecia e Ue dopo cinque mesi di trattative sterili e un referendum popolare che ha dato la sensazione di poter essere la premessa per un’uscita della Grecia dall’euro. Dopo poco meno di un’ora di lavoro il Dow Jones guadagna l’1,05%, l’S&P500 oscilla a +0,99%, il Nasdaq sale dell’1,07% e le small cap del Russell 2000 sono indicate a +1,06%.

BOND, ORO E PETROLIO SENZA SCOSSE – Dal canto loro i T-bond oggi appaiono stabili, col rendimento del bond decennale al 2,38% e quello del trentennale che oscilla attorno al 3,19%. L’oro resta a sua volta a 1.159,2 dollari l’oncia, sui valori di ieri, l’argento sale a 15,41 dollari (5 centesimi meglio della vigilia) e il petrolio scivola di poco sotto l’ultimo fixing, a 52,67 dollari al barile (11 centesimi di perdita).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: i nuovi bond governativi e corporate tra vaccini, volatilità e veleni

Mercati, bond: tanta carta sul fuoco. Le nuove emissioni sotto la lente

Mercati, obbligazioni: rendimenti in frenata. Le nuove emissioni sotto la lente

NEWSLETTER
Iscriviti
X