Milano scommette sul via libera di Atene all’accordo e sale

A
A
A
di Luca Spoldi 15 Luglio 2015 | 16:06
Milano scommette sull’approvazione in serata dell’accordo coi creditori internazionali da parte del parlameno greco e accelera sul finale. Bene Finmeccanica, Luxottica e Fca

MILANO ALLUNGA SUL FINALE – Piazza Affari riprende a salire, accelerando sul finale nonostante ancora debba giungere il voto del parlamento greco sull’accordo raggiunto con l’Eurogruppo e nonostante qualche segnale di dissenso anche all’interno della coalizione che sostiene il governo di Angela Merkel (il parlamento tedesco è chiamato a sua volta a ratificare l’accordo entro venerdì). A fine seduta il Ftse Mib guadagna l’1,28%, il Ftse Italia All-Share segna +1,24% e il Ftse Italia Star termina a +1,07%.

BENE FINMECCANICA, LUXOTTICA E FCA – Tra le blue chip spiccano i rialzi di Finmeccanica, Luxottica e Fiat Chrysler Automobiles, tutte sopra il 3% di guadagno a fine giornata. Bene anche Bper, che si ferma appena sotto i 3 punti di rialzo (+2,94%), mentre anche oggi sono contrastati i titoli del risparmio gestito con Azimut che chiude a -1,98%, Mediolanum, inizialmente positiva, che termina a -1,14%, mentre Banca Generali recupera l’1,35%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, gran colpo da Azimut per il private

Azimut, un finanziamento per il “made in Italy”

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

NEWSLETTER
Iscriviti
X