Anima resiste alla revisione al ribasso dei target price

A
A
A
di Luca Spoldi 16 Luglio 2015 | 12:25
Giudizi generalmente confermati dopo i richiami Consob per i titoli del risparmio gestito, ma in molti casi sono stati ridotti i target price da parte di Deutsche Bank e Goldman Sachs

RISPARMIO GESTITO, E’ TEMPO DI REVISIONI – E’ tempo di aggiustare i pesi in portafoglio tra i titoli del risparmio gestito italiani? Secondo gli ultimi report di alcuni importanti broker potrebbe non essere una cattiva idea. Dopo i richiami di Consob di un paio di giorni fa, Deutsche Bank e Goldman Sachs, rivedendo i giudizi sui titoli del comparto, hanno confermato i giudizi su Mediolanum (rispettivamente “buy”, acquistare, e “neutral”), ma hanno limato il target price a 9 da 9,5 euro per azione e a 8,1 da 9,3 euro.

ANIMA E BANCA GENERALI NON DISPIACCIONO – Sempre Goldman Sachs ha invece ribadito di ritenere Anima Holding la migliore società del settore confermandone giudizio (“buy”) e target price (9,4 euro), mentre Azimut pur avendo visto confermato il giudizio (“buy”) ha avuto il target price tagliato da 36,7 a soli 30,2 euro ed è stata rimossa dalla “convinction buy list”. Su Banca Generali, infine, Deutsche Bank ha espresso un “buy” con target price di 37 euro per azione, mentre ancora Goldman Sachs ha confermato il “neutral” limando però il prezzo obiettivo a da 34,2 a 31,1 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Anima Holding supera la trendline dicedente di medio termine

Anima Holding si lascia alle spalle il canale ribassista. I prossimi target tecnici

Fondi, Anima sfonda il muro del miliardo

NEWSLETTER
Iscriviti
X