Varate le riforme, Tsipras può trattare per un terzo bailout

A
A
A

Alexis Tsipras incassa il secondo voto favorevole del parlamento di Atene al piano di austerity imposto dai creditori internazionali, col sì anche dell’ex ministro Varoufakis

Luca Spoldi di Luca Spoldi23 luglio 2015 | 08:31

ATENE VARA IL SECONDO PACCHETTO DI RIFORME – Via libera, nella notte, al secondo pacchetto di riforme chiesto dai creditori internazionali alla Grecia. Le misure, approvate dal parlamento di Atene con 230 voti a favore (tra cui, questa volta, anche quello dell’ex ministro delle Finanze, Yanis Varoufakis), 63 no e 5 astenuti, comprendono modifiche al codice di procedura civile oltre all’adozione della direttiva Ue sul risanamento e sulla risoluzione delle crisi degli enti creditizi (“bail-in”).

TSIPRAS ORA PUO’ TRATTARE IL TERZO BAILOUT – Soddisfatte le condizioni pregiudiziali dei creditori, Alexis Tsipras può così aprire le negoziazioni con le istituzioni sul terzo “bail-out” da 82-86 miliardi di euro di ulteriori aiuti nel prossimo triennio, per arrivare ad un accordo entro il 20 agosto, quando ci sarà l’ennesimo “momento della verità” col previsto rimborso di 3,2 miliardi di ulteriori prestiti Bce in scadenza. Intanto i sindacati tornano a scendere in piazza manifestando contro il nuovo piano di austerità imposto al paese.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ora Tsipras dovrà varare le riforme promesse alla “troika”

National Bank of Greece alla finestra, Atene attende le elezioni

Grexit evitata, Tsipras capitolato: le borse festeggiano

Tsipras chiede 53,5 miliardi di nuovi aiuti alla Ue

In Grecia mercati chiusi sino a lunedì prossimo

Borse in calo, Tsipras non ha una proposta per l’Eurogruppo?

Tsipras silura Varoufakis ma le borse non si fidano

A Milano la prudenza regna sovrana

La Grecia è in default, ma a Bruxelles si torna a trattare

Grecia, l’accordo arriverà solo all’ultimo minuto

Tsipras riprende i colloqui con i vertici della “troika”

Tsipras sbotta, le borse tornano a cedere

Lunedì convocato eurovertice straordinario su crisi greca

Grecia, ancora nessuna intesa con la troika

Gli investitori si mettono alla finestra a Wall Street

Merkel-Tsipras: nulla di fatto o ipotesi di compromesso?

L’asse Grecia-Russia si rafforza sul gas

Grecia: entro lunedì il pacchetto di riforme per la Ue

Alla Grecia serve un altro miracolo entro venerdì

Alla Grecia servono subito 2 miliardi

Crisi greca: Tsipras pronto al compromesso

Juncker: Tsipras non può tirare troppo la corda

Tsipras: avanti col programma elettorale di Syriza

La Merkel gela Tsipras: offensiva diplomatica fallita

La Grecia cerca alleati in Ue, guarda a Bce

Tsipras stoppa le privatizzazioni, Atene cade di nuovo

I mercati greci non si fidano ancora di Tsipras

Consulenza, Banca Ipibi fa il suo ingresso in Ascosim

Milano chiude stabile, vola Bpm

Russell, arriva la classe duration hedged per il fondo Global Bond

Milano prudente, in luce Bpm frena UnipolSai

Promotori, c’è tempo fino al 28 febbraio per comunicare i dati Iva

Promotori, la Consob annuncia un’altra radiazione dall’Albo

Ti può anche interessare

L’euro scivola sotto 1,14: frena la crescita in Europa

Tragitto in discesa per la moneta unica europea ...

Asta BTp, la domanda vira sul breve

La forte domanda fa calare i rendimenti sui titoli triennali ...

Governo, battibecco sulla crescita

Il Centro Studi degli industriali ha corretto al ribasso le stime di crescita dell’esecutivo, pre ...