Citigroup corre sul Blueindex, CS Group frena

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 23 Luglio 2015 | 13:28
Citigroup torna a mettersi in luce sul Blueindex. Il clima sui mercati è migliorato, ma la stagione delle trimestrali si presenta insidiosa, così Credit Suisse cala prima dei conti

CITIGROUP TORNA A CORRERE – Citigroup torna a mettersi in luce sul Blueindex, chiudendo in testa alla classifica quotidiana con un guadagno del 2,1% che ieri le ha consentito di precedere Mediobanca (+1,6%) e Jp Morgan Chase (+1,42%), prime di un drappello di titoli capaci di segnare un guadagno di oltre un punto al termine di una giornata che pure era iniziata all’insegna dell’ulteriore storno delle quotazioni dopo giorni di continui rialzi.

CS GROUP FRENA PRIMA DELLA TRIMESTRALE – Che col superamento della fase acuta della crisi greca il sentiment sui mercati sia migliorato è difficile negarlo, anche se gli esperti consigliano cautela temendo ulteriori ribassi legati ad esempio allo storno delle quotazioni delle materie prime o a nuovi fronti di tensione, oltre che a qualche trimestrale deludente. Proprio temendo conti non particolarmente esaltanti ieri il Credit Suisse ha terminato in coda al Blueindex accusando un calo dell’1,79% e precedendo al ribasso Old Mutual (-1,64%), Hsbc Holding (-1,53%) e Nordea Bank (-1,47%),

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X