KKR lancia piattaforma per prestiti immobiliari in Irlanda

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Luglio 2015 | 12:54
KKR Credit e l’Ireland strategic investment fund lanciano una nuova piattaforma per erogare finanziamenti alle imprese costruttrici di immobili residenziali in Irlanda

KKR LANCIA PRESTITI IMMOBILIARI IN IRLANDA – L’Ireland strategic investment fund (Isif), gestito dalla National Treasury Management Agency  (Ntma), insieme con KKR Credit (gruppo KKR), hanno annunciato il lancio di Activate Capital, una nuova joint venture da 500 milioni di euro (di cui 325 milioni saranno forniti dall’Isif e i rimanenti 175 milioni da KKR), che trasforma le opzioni di finanziamento disponibili per il mercato irlandese delle costruzioni immobiliari e sarà in grado di finanziare la costruzione di oltre 11.000 nuove case in Irlanda.

SOLDI SOLO PER PROGETTI RESIDENZIALI IRLANDESI – Activate Capital si concentrerà esclusivamente su prestiti per progetti di sviluppo residenziale irlandesi. La piattaforma di prestito fornirà quei capitali a lungo termine fortemente attesi dai costruttori immobiliari consentendo lodo di impegnarsi più facilmente in grandi programmi di edilizia su media scala, consentendo un aumento significativo dell’offerta abitativa. Activate Capital presterà fondi su base commerciale per i progetti, offrendo alle imprese costruttrici di ottenere prestiti convenienti fino a un massimo del 90% del fabbisogno totale di finanziamento, precisa una nota di KKR.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: l’outlook sul credito di Robeco

Consulenza, ecco quanto e come le reti fanno credito

Credito, un 2021 all’insegna della crescita

NEWSLETTER
Iscriviti
X