I fondi tornano a investire in centri commerciali nel Sud Italia

A
A
A

La Cartiera, centro commerciale alle porte di Pompei nato dalle ceneri dell’ex stabilimento Aticarta, passa dal Fondo Immobiliare Pompei a Ece European Prime Shopping Centre Fund II

Luca Spoldi di Luca Spoldi31 luglio 2015 | 09:26

LA CARTIERA FINISCE AI FONDI ECE – Passa di mano La Cartiera, centro commerciale nei pressi di Pompei sorto nel 2012 dalle ceneri dell’ex stabilimento Aticarta, grazie a due anni di lavoro e ad un investimento da 80 milioni di euro. Il fondo Ece European Prime Shopping Centre Fund II ha infatti rilevato le quote del Fondo Immobiliare Pompei, proprietario del centro commerciale gestito sin dalla apertura dal gruppo Sogeprim, realizzando così il suo secondo investimento relativo a centri commerciali italiani.

UN CENTRO COMMERCIALE DA 30.500 METRI QUADRI – La Cartiera comprende una superficie commerciale utile di circa 30.500 metri quadri su due livelli e 115 negozi, di cui 10 medie superfici, 12 punti di ristorazione tra bar e ristoranti, 2.000 posti auto. Ideato dallo Studio Corvino+Multari in collaborazione con Design Internationa di Londra, La Cartiera è stata promossa e realizzata da Coopsette e Fingiochi attraverso la propria controllata Fergos srl. Non è stato reso noto il controvalore della transazione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anche Tokyo incrocia le dita e rimbalza

Ti può anche interessare

La finanza digitale secondo Consob

Uno studio per parlare delle scelte strategiche che gli intermediari finanziari (prime tra tutti le ...

Oddo si fa grande a Francoforte

Frankfurt-Trust Investment-Gesellschaft mbH è stata incorportata in Oddo Bhf Asset Management GmbH ...

Dossier fiscale Bitcoin – Le transazioni e il regime ai fini delle imposte dirette

Si conclude il dossier dedicato alla fiscalità dei bitcoin ...