Private banking, Albertini Syz in crescita

A
A
A

La banca guadagna oltre 3 milioni. Le commissioni salgono a 20 milioni su 2,7 miliardi di masse.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino3 agosto 2015 | 06:00

UN BUON 2014 – Banca Albertini Syz, specializzata nel private banking, festeggia la chiusura di un buon 2014 in crescita sul precedente esercizio. Qualche settimana fa, infatti, l’assemblea degli azionisti presieduta da Alfredo Piacentini ha deciso di destinare ai soci 2,9 milioni di euro di dividendo a valere sugli oltre 3,1 milioni di utile, in  crescita dai 3 milioni del precedente esercizio.

AZIONISTI – Banca Albertini Syz è detenuta al 100% dalla holding Valora, di cui il gruppo svizzero ha il 64,3% e l’amministratore delegato Alberto Albertini (nella foto) il rimanente 35,7%. Il miglior profitto è frutto di commissioni di performance passate anno su anno da 19,4 a quasi 20 milioni e di un margine di intermediazione di 21,5 milioni.

UN PO’ DI NUMERI – Il totale dei patrimoni dei quasi 2 mila clienti è di oltre 2,7 miliardi, di cui 1,6 miliardi gestiti e 1,2 miliardi in regime amministrato. Nel 2014 l’attività di advisory, grazie alle sinergie con Banca Syz, è cresciuto fino a coprire il 42% dei rapporti amministrati mentre le masse in advisory relative a clientela istituzionale sono passate da 521 a 697 milioni. La banca si avvale di 21 private banker e 10 promotori finanziari.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, Gross delude a Janus

Fondi, addio alle 3 regine

Consulenti, Banca Ipibi lascia Assoreti

“Voluntary disclosure”, le pratiche accelerano

Promotori, Gerardini in Finanza & Futuro

Voluntary disclosure, proroga in due tempi

Hedge, Busson migliora Gottex

“Voluntary disclosure”, meno di 20.000 domande

Antiriciclaggio: ecco le nuove regole

Campora (Allianz): gestire il cliente “ibrido”

Quel 60% deve far paura a promotori e private

Azimut pesca l’asso Latini

“Voluntary disclosure” per gli anni prescritti

Private banking, Santander Italia migliora

Fondi, Arpe festeggia con Sator

Promotori, 2 tappe per Sol&Fin

Superfideuram, fatta la squadra

“Voluntary”, il Fisco alza la posta

Superfideuram, benedizione di Draghi

Giuliani (Azimut): l’Italia può anche colonizzare

Private Banking, Ubs Italia corre

Promotori, la lezione Vanguard-Pimco

Banca, 2 top manager per Bpvi

Fideuram, Colafrancesco presidente

Fondi, il “guru” Gross è deludente

“Voluntary disclosure”, intoppo “waiver”

Fondi, regalone Pioneer a UniCredit

Fondi, Kairos diventa banca

Promotori, elezioni Anasf pronti via!

Azimut, il mistero di BlackRock

Voluntary disclosure, il peso dell’Iva

Fondi, BlackRock ha il mal di testa

Voluntary disclosure nel pantano?

Ti può anche interessare

Governo, battibecco sulla crescita

Il Centro Studi degli industriali ha corretto al ribasso le stime di crescita dell’esecutivo, pre ...

Mattone: prezzi fermi nel primo semestre 2019

Un mercato immobiliare in stallo quello italiano. L’Osservatorio di Immobiliare.it, relativo all&# ...

Bitcoin? È un Ponzi 4.0

In un anno i bitcoin sono passati da 12mila dollari di valutazione a 4mila. Ora i risparmiatori risc ...