Anche oggi New York è in moderato calo

A
A
A
di Luca Spoldi 6 Agosto 2015 | 14:52
Ancora un avvio in moderato calo per il listino di New York dopo dati macro che confermano la forza della ripresa in corso e dunque lasciano prevedere un aumento dei tassi a settembre

NEW YORK SOTTOTONO ANCHE OGGI – Wall Street scivola sotto i livelli di ieri dopo la prima ora di lavoro, col Dow Jones che oscilla a -0,08%, l’S&P500 in calo dello 0,46%, il Nasdaq che cede lo 0,78% e le small cap del Russell 2000 indicate a -0,55%. Prima dell’avvio della seduta il dato dei jobless claims (richieste di sussidio di disoccupazione) aveva mostrato un lieve rialzo (3 mila domande in più la scorsa settimana rispetto a quella precedente), pur rimanendo in prossimità dei minimi degli ultimi 40 anni con 270 mila richieste di sussidio nella settimana terminata il primo agosto.

BOND E PETROLIO IN CALO, REGGE L’ORO – I T-bond dal canto loro perdono terreno, col rendimento del bond decennale che risale sul 2,23% e quello del trentennale che oscilla sul 2,90%. In lieve ripresa invece l’oro, indicato a 1.088,4 dollari l’oncia (2,8 dollari meglio di ieri) e l’argento, a 14,62 dollari (7 centesimi di rialzo), mentre il petrolio scivola nuovamente sotto i 45 dollari al barile portandosi a 44,38 dollari (77 centesimi meno dell’ultimo fixing).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X