Milano chiude in rialzo del 3% abbondante

A
A
A
di Luca Spoldi 27 Agosto 2015 | 15:42
Il rimbalzo delle quotazioni petrolifere e la giornata positiva dei listini europei e di Wall Street fanno recuperare un altro 3% a Milano, con Tenaris, Eni e Saipem in allungo

PETROLIFERI AVANTI TUTTA A MILANO – Finale di seduta spumeggiante a Piazza Affari, che grazie alla partenza al rialzo di Wall Street e alla giornata positiva di tutti i listini del vecchio continente vede l’indice Ftse Mib chiudere a +3,39%, col Ftse Italia All-Share a +3,21% e il Ftse Italia Star a +2,18%. Tra le blue chip italiane si mettono in luce i petroliferi, con Tenaris che termina a +9,24%, Eni che guadagna il 6,52% e Saipem (molto attiva in mattinata ma su cui restano i timori degli analisti) il 5,57%. Bene anche Mps (+6,3%) ed Enel (+5,16%), mentre solo Ansaldo Sts resta al palo chiudendo in calo dello 0,11%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, le previsioni sul prossimo meeting Opec

Ftse Mib, quota 24.000 non è una chimera. Cinque big cap sotto la lente

Eni allunga il passo in scia al petrolio. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X