A Milano scatta qualche presa di profitto, bene i petroliferi

A
A
A
di Luca Spoldi 28 Agosto 2015 | 08:43
A Milano dopo il rimbalzo corposo di ieri scattano nuove prese di profitto, anche in vista del fine settimana. Ancora in rialzo i petroliferi come Saipem, debole Cnh Industrial

MILANO TIRA IL FIATO – Giornata che vede gli indici di Piazza Affari tirare nuovamente il fiato dopo il deciso rimbalzo messo a segno ieri sera. Il Ftse Mib segna infatti -0,69%, il Ftse Italia All-Share perde lo 0,66% e il Ftse Italia Star rimane a +0,01%, per lo scattare di prese di profitto anche in vista del weekend.

PETROLIFERI ANCORA SU’ – Tra i singoli titoli, prosegue il recupero dei petroliferi con Saipem in rialzo del 2,55% a 8,25 euro per azione, mentre Eni e Tenaris si accontentano di mezzo punto di ulteriore crescita dopo il “botto” della vigilia. In calo di un paio di punti Cnh Industrial e Salvatore Ferragamo, con Banco Popolare, Mediolanum e Moncler oltre l’1,5% di perdite.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, le previsioni sul prossimo meeting Opec

Ftse Mib, quota 24.000 non è una chimera. Cinque big cap sotto la lente

Eni allunga il passo in scia al petrolio. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X