Nomura: investitori più ottimisti sul Giappone

A
A
A
di Luca Spoldi 17 Settembre 2015 | 11:46
Il sondaggio mensile effettuato da Nomura presso un panel di investitori mostra un maggior ottimismo sull’andamento del listino giapponese. I farmaceutici paiono i titoli favoriti

GIAPPONE, INVESTITORI CAUTAMENTE OTTIMISTI – Gli investitori individuali tornano ad essere cautamente ottimisti sulle prospettive del mercato giapponese: l’ultimo Nomura Individual Investor Market View Index risale infatti a 50 punti a settembre, 11,2 punti in più di fine agosto (quando era calato a 38,8 punti), a fronte di un indice Nikkei225 che nel momento in cui veniva effettuato il sondaggio (il 7 settembre scorso) era pari a 17.860 yen, in calo di oltre 2.687 yen dalla chiusura del 3 agosto (data del precedente sondaggio.

OCCHIO A VICENDE ESTERE, FARMACEUTICI FAVORITI – Da allora l’indice Nikkei, che oggi ha chiuso a 18.432 yen (+1,43%) è risalito di un 3,2%, giustificando il cauto ottimismo espresso dagli investitori intervistati da Nomura, che si mostrano sempre più attenti alle vicende internazionali (ritenute il fattore più influente per l’andamento del mercato dal 75,6% dei rispondenti al sondaggio, il massimo mai toccato dal gennaio 2010) e sembrano scommettere sul settore farmaceutico, mentre quelli dei beni di consumo e delle costruzioni registrano un netto calo d’interesse.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti