L’attesa per la Fed non frena Autogrill a Piazza Affari

A
A
A
di Luca Spoldi 17 Settembre 2015 | 16:35
L’attesa per le decisioni della Federal Reserve, stasera, sui tassi Usa non frena la corsa di Autogrill, mentre sui bancari proseguono le prese di profitto dopo i recenti rialzi

MODERATO RIALZO PER MILANO – Chiusura in moderato rialzo per i listini europei, Milano compresa, in attesa che alle 20 ora italiana la Federal Reserve faccia conoscere la sua decisione sui tassi ufficiali Usa, che da oltre sette anni sono a zero. L’indice Ftse Mib a fine giornata segna +0,18%, mentre il Ftse Italia All-Share chiude a +0,20% e il Ftse Italia Star guadagna lo 0,43%. Più prudenti le piazze europee, con Londra in calo dello 0,68%, Francoforte ferma a +0,2% e Parigi in guadagno dello 0,20%.

AUTOGRILL CORRE, BPER FRENA – Tra le blue chip italiane continua la corsa di Autogrill (+4,9%) nonostante la prossima uscita dal Ftse Mib, il 21 di settembre. Sopra il 2% di rialzo a fine seduta anche Moncler e Atlantia, mentre sfiora i due punti di perdita Bper (che ieri aveva raffreddato le attese per future aggregazioni), con Mps in rosso dell’1,49% e Cnh Industrial che cede l’1,11%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Ftse Mib in un equilibrio fragile

Mercati schizofrenici: il caso Autogrill. La view di Massara (Pwa)

Autogrill inverte al rialzo la rotta a Piazza Affari. I prossimi target tecnci

NEWSLETTER
Iscriviti
X