Startup: Invitalia Ventures investirà anche a Torino con I3P

A
A
A
di Luca Spoldi 25 Settembre 2015 | 06:46
Dopo l’accordo col polo tecnologico di Navecchio del luglio scorso, Invitalia Ventures ha siglato un’intesa anche con I3P, principale incubatore italiano con sede a Torino

INVITALIA VENTURES SIGLA ACCORDO CON I3P – Invitalia Ventures, Sgr del gruppo Invitalia, e I3P, principale incubatore universitario italiano con sede a Torino, hanno deciso di unire le forze, per valutare opportunità d’investimento congiunte sui migliori spin-off, startup innovative e progetti nati nell’ambito del Politecnico di Torino. Lo ha annunciato una nota ufficiale, precisando che si investirà su progetti legati a innovazioni tecnologiche ed attività di ricerca e siluppo ad alto potenziale di crescita e che l’accordo sostiene e migliora la capacità competitiva delle startup italiane con il Fondo Venture Capital I.

PER INNOVARE SERVONO CAPITALI DI RISCHIO ADEGUATI – “Dopo l’accordo con Pisa e il Polo Tecnologico di Navacchio del luglio scorso, l’accordo con I3P, una delle migliori realtà dell’Innovazione italiana, prosegue nella direzione strategica che abbiamo delineato” commenta Salvo Mizzi, amministratore delegato di Invitalia Ventures, notando come tra i principali “colli di bottiglia” del sistema italiano vi sia ancora “la necessità di una disponibilità di capitale di rischio adeguata al nostro paese e di un potenziamento dei settori ad alto contenuto tecnologico”. “Da diversi anni I3P si adopera per favorire investimenti in capitale di rischio di tipo seed ed early stage sulle proprie startup” aggiunge Marco Cantamessa, Presidente di I3P, secondo cui “la partnership con Invitalia Ventures ci permette di potenziare ulteriormente questa at tività”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mascherine chirurgiche a 50 centesimi, il prezzo è giusto?

Bioparcoo Zoom Torino, Ersel e Invitalia cedono quote a Casetta

Titoli caldi: I Grandi Viaggi proseguono la corsa, +127% nell’ultimo anno

NEWSLETTER
Iscriviti
X