Azimut, analisti positivi su utile e dividendo 2015

A
A
A

Azimut è la società finanziaria da cui ci si aspetta il dividendo più alto sia alla fine di quest’anno sia al termine del prossimo. Bene anche l’utile per azione.

Maria Paulucci di Maria Paulucci29 settembre 2015 | 14:00

AZIMUT IN EVIDENZA – È Azimut la società riconducibile al macrosettore bancario, finanziario e assicurativo da cui ci si aspetta il dividendo più alto sia alla fine di quest’anno sia al termine del prossimo: lo segnala Reuters nell’aggiornamento settimanale sul consensus degli analisti riguardo agli utili delle società del Ftse Mib. Azimut è anche la società dalla quale il mercato sembra aspettarsi un maggiore utile per azione alla fine del 2015, mentre secondo le stime verrà superata da Generali alla fine del prossimo anno. Nel diffondere i dati, Reuters spiega che il consensus sugli utili per azione è calcolato sulla base del dato che raccoglie il numero più alto di previsioni fra utile prima di ammortamenti e voci straordinarie, utile prima di voci straordinarie e rep (as reported). Il consensus è basato su previsioni raccolte entro il 28 settembre 2015.

Di seguito, un estratto della tabella Reuters: sono riportate solo le società quotate sul Ftse Mib che appartengono al settore bancario, finanziario e assicurativo.

  Eps fine 2015 Div fine 2015 Eps fine 2016 Div fine 2016
Azimut 1,72 1,40 1,57 1,38
Banca Monte Paschi 0,02 0,00 0,09 0,01
Banca Pop Emilia 0,38 0,10 0,56 0,20
Banca Pop Milano 0,05 0,03 0,06 0,03
Banco Popolare 1,00 0,25 1,11 0,37
Generali 1,58 0,72 1,65 0,79
Intesa Sanpaolo 0,20 0,13 0,24 0,18
Mediobanca (*) 0,75 0,31 0,83 0,34
Mediolanum 0,48 0,31 0,48 0,32
Ubi Banca 0,34 0,14 0,48 0,20
UniCredit 0,42 0,15 0,55 0,19
UnipolSai 0,24 0,17 0,21 0,17

(*) Per Mediobanca i valori si riferiscono agli esercizi che chiudono al 30 giugno 2016 e al 30 giugno 2017. Utili per azione e dividendo per azione sono espressi in euro. Fonte: elaborazione Bluerating su dati Reuters.

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut pigliatutto nei reclutamenti

Azimut, l’estero trascina la raccolta

Debutta Azimut Private Debt

Parte IMPact Sim, i tre supergestori ex di Azimut tornano in scena

Azimut, che colpi nel Nord Ovest

Il ruggito di Azimut nel reclutamento

Fideuram ISPB in cima, Azimut in fondo

Il deal Sofia fa bene alla raccolta di Azimut

Peninsula, dove investe il nuovo socio di Azimut

Azimut, Giuliani: “Credono in noi”

Azimut si rafforza con un nuovo socio

Azimut investe nell’olio biologico

Azimut prende 11 private banker da Fineco

I fondi di Sofia ora sono di Azimut

Azimut, nuovo socio in vista

Timone Fiduciaria salirà in Azimut

Azimut, frenata d’inizio anno

 Azimut, patto di sindacato in manovra

Azimut, l’estero sorregge la raccolta

Azimut e Banca Generali regine dei dividendi

Reclutamento, tre big in doppia cifra

Martini (Azimut CM): “I nostri piani per il ricambio generazionale”

Azimut CM, il 2018 parte a forza 20

Azimut, arriva il cedolone

Albarelli (Azimut): “Così lavora il nostro Global Team di gestori”

Azimut, marzo deboluccio

Le donne d’oro, Di Pietro (Azimut): “Contano i numeri”

Azimut, compreremo ancora

Azimut prende Bocchin

Secondo miglior utile della storia per Azimut

Azimut, Timone Fiduciaria punta a salire

Azimut, raccolta granitica a febbraio

Azimut punta sempre più sulla Cina

Ti può anche interessare

First Capital lancia l’indice sulle Spac

SPAC Index© si propone di essere un indice di riferimento per monitorare l'andamento delle Spac e P ...

Informazioni non finanziarie, si chiude la consultazione Consob

Scade il 22 settembre il termine per partecipare alla consultazione Consob sulla comunicazione di in ...

Geely dopo Volvo conquista anche Lotus, chi sarà il prossimo?

GEELY PRENDE IL CONTROLLO DI LOTUS – Mentre non si spengono le voci, peraltro finora prive di conc ...