Milano sottotono, pesano deludenti dati macro europei

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Ottobre 2015 | 07:45
Piazza Affari in calo dopo dati deludenti sulla produzione industriale in Spagna e in Germania ad agosto. Tra le blue chip bene Salvatore Ferragmo e Saipem, frena Buzzi Unicem

DATI MACRO EUROPEI DELUDENTI – Aperture sottotono in Europa, dopo nuovi dati macro deludenti, con la produzione industriale che ad agosto ha segnato un calo su base mensile dell’1,2% in Germania e dell’1,4% in Spagna. Al momento a Piazza Affari il Ftse Mib cede lo 0,32%, al pari del Ftse Italia All-Share, mentre il Ftse Italia Star oscilla a -0,12%.

FERRAGAMO E SAIPEM RIPARTONO, BUZZI UNICEM FRENA – Tra le singole blue chip tornano a salire Salvatore Ferragamo, Saipem ed Eni, queste ultime due sospinte dall’ulteriore recupero delle quotazioni petrolifere. In calo di oltre un punto Buzzi Unicem, con Intesa Sanpaolo (che risente dell’indiscrezione giornalistica secondo cui Compagnia Sanpaolo potrebbe ridurre di 4 punti percentuali la propria partecipazione, attualmente pari al 9,4%, nell’arco dei prossimi anni) e Luxottica che oscillano appena sopra gli 0,6 punti percentuali di perdita dopo i primi scambi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, settore costruzioni: le azioni su cui puntare in vista del Recovery Fund

Buzzi Unicem incrocial al rialzo le medie mobili a 21 e 50 sedute

Buzzi Unicem converte le azioni risparmio. La view di Equita

NEWSLETTER
Iscriviti
X