Invesco perde quota sul Blueindex, rimbalza Mediolanum

A
A
A
di Luca Spoldi 14 Ottobre 2015 | 10:45
Nuova seduta volatile per i mercati: se Mediolanum e un pugno di altri titoli rimbalzano dopo le perdite della vigilia, gli altri componenti del Blueindex chiudono in rosso

I MERCATI RESTANO VOLATILI – Andamento che resta erratico sui mercati finanziari mondiali, in base all’uscita di nuovi dati macro che rafforzano o affievoliscono i timori di una ripresa in calo o in rafforzamento, con relative conseguenze sul possibile andamento degli utili aziendali e dei tassi, cui si sommano vicende relative a fusioni e acquisizioni o alla trasformazione in atto in alcuni comparti come quello creditizio europeo e italiano.

MEDIOLANUM RIMBALZA, INVESCO CEDE
– A beneficiare di alcune ricoperture ieri è stata Mediolanum, che ha recuperato l’1,23% dopo il passo falso della vigilia, unica tra le 40 componenti del Blueindex a chiudere sopra il punto percentuale di rialzo. Positivi anche Mediobanca, Goldman Sachs, Intesa Sanpaolo e Raiffeisen International, mentre ING Groep si limita a confermare i valori della vigilia. In rosso tutti gli altri, con Invesco che chiude la fila con un calo del 3,59% a fine seduta, precedendo Schroders e Old Mutual, entrambe appena sotto il 2,5% di perdita.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti