Da Fxcm una nuova tecnologia di market making sui cfd sugli indici azionari

A
A
A
di Redazione 26 Ottobre 2015 | 13:49
Il broker ha implementato una nuova tecnologia di formazione dei prezzi per gli indici ad alta frequenza sul suo sistema di back-end.

NUOVA TECNOLOGIA DI MARKET MAKINGFxcm, operatore di riferimento nei servizi di trading online sul Forex, ha aggiornato la propria piattaforma tecnologica di formazione dei prezzi sui cfd migliorando così l’offerta di trading sugli indici. Il broker ha implementato una nuova tecnologia di formazione dei prezzi per gli indici ad alta frequenza sul suo sistema di back-end. Fxcm sarà dunque in grado di gestire il flusso di ordini, posizioni, prezzi e rischi con maggiore precisione e in modo più efficiente. Fxcm avrà così l’opportunità di rivolgersi con più efficacia a specifiche categorie di trader come a chi opera in maniera altamente speculativa in brevissimi archi temporali, i cosiddetti scalper, a chi negozia sulle news e a chi utilizza strategie automatizzate e coperture istantanee con i future. 

I VANTAGGI PER I CLIENTI
– Tra i vantaggi che i clienti di Fxcm potranno beneficiare: nessuna restrizione su stop e limiti e all’operatività sui principali indici: si potranno immettere stop, limiti e ordini entry senza distanza minima; spread ridotti sugli indici più popolari come l’US30; nessuna riquotazione di prezzo: trading su indici CFD con esecuzione rapida ed efficiente senza costose riquotazioni. “La nuova offerta fornisce a tutti i trader, in particolare scalper e a chi opera sulle news, un ambiente di trading ideale per gli indici”, ha dichiarato Gabriele Vedani, managing director di Fxcm Italia. “Ciò garantirà la migliore offerta di trading sugli indici di tutto il settore portando immediati benefici ai nostri clienti”.

OPZIONE CONTI MINI
– Operare sugli indici significa poter aver accesso a una serie di mercati dove i clienti possono diversificare le loro strategie di trading negoziando su strumenti non correlati alle valute, e cogliere così le opportunità presenti sullo scenario globale. Tra gli indici azionari più popolari sono compresi il GER30, l’US30, e l’AUS200. Fxcm fornirà inoltre ai propri clienti l‘opzione Conti Mini, con la quale si possono scambiare micro lotti di cfd a partire da €0,10. I trader possono così aprire un conto Fxcm con un minimo di 50 euro. I Conti Mini, con costi di negoziazione compresi nello spread e con il medesimo livello di assistenza dei conti tradizionali, sono l’ideale per chi si avvicina per la prima volta al mondo del trading online. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ig Group acquista il servizio DailyFX da Fxcm per 40 milioni di dollari

Forex, Fxcm cede a IG il sito di news e ricerca per pagare parte del debito con Leucadia

Fxcm, accordo di partnership con la Lega Nazionale Pallacanestro

NEWSLETTER
Iscriviti
X