Commerzbank torna al dividendo, il titolo corre in borsa

A
A
A

La trimestrale di Commerzbank batte le attese del mercato mentre la banca annuncia il ritorno al dividendo dopo otto anni. Il Ceo Martin Blessing ha portao a termine l’incarico

Luca Spoldi di Luca Spoldi2 novembre 2015 | 13:34

COMMERZBABK SUGLI SCUDI – Commerzbank sorprende in positivo e vola sul listino di Francoforte: il titolo della seconda banca tedesca segna stamane un rialzo del 5,24% a 10,63 euro dopo che la trimestrale al 30 settembre ha mostrato un utile operativo in crescita del 25% a 429 milioni di euro, dai 343 milioni di un anno prima e contro attese di mercato pari a circa 319 milioni.

BLESSING TERMINA IL SUO MANDATO – La banca prevede di pagare un dividendo di 20 centesimi sui risultati 2015, che sarebbe il primo distribuito negli ultimi otto anni. In una nota la banca segnala anche che Martin Blessing non ha rinnovato il suo contratto, che scadeva a fine ottobre, in previsione di un “nuovo capitolo della sua vita professionale”. Il successore di Blessing dovrà definire una nuova strategia, che sarà annunciata agli inizi del prossimo anno, sostanzialmente per voltare pagina dopo il lavoro di riduzione del personale e degli asset a rischio effettuato dal numero uno in uscita.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Contratti bancari: più soldi, meno reperibilita’

UniCredit, così è cambiata (e cambierà) la rete

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Banche, la rivoluzione è iniziata

Banca Ifis, Bossi si prepara all’addio

Banche e manager: rosa is not the new black

BlueAcademy: dalle basi dell’analisi grafica all’analisi algoritmica

Banca Akros, scatta la seconda fase di Single Name Italy

Ti può anche interessare

Arriva il Panda Bond per fare impresa in Cina

Il Governo vuole sviluppare affari con aziende cinesi. Obiettivo svelato in occasione dell'arrivo a ...

Tria, acqua sul fuoco di Parigi

Il titolare dei conti italiani "non c'è alcun interesse ad andare allo scontro con la Francia, la G ...

Investimenti in oro: è corsa verso il bene rifugio

Dietro all'accelerata delle quotazioni c'è un piano di acquisto delle principali banche centrali ...