Volkswagen rinuncerà alle moto Ducati?

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 3 Novembre 2015 | 09:56
Dopo lo scandalo emissioni il gruppo tedesco, che nel 2012 acquisì Ducati tramite Audi, potrebbe essere tentata dal cederlo. Tra i potenziali acquirenti anche l’italiana MV Agusta

DUCATI TORNERA’ ITALIANA? – La Ducati potrebbe tornare in mani italiane? Dal gruppo Volkswagen, che nel 2012 aveva rilevato il gruppo italiano dai fondi Investindustrial (70%), BS Private Equity (20%) e Hospitals of Ontario Pension Plan (10%) attraverso la controllata Audi pagando 860 milioni di euro (circa 750 milioni di equity value più il debito), smentiscono ma la voce ha ripreso a circolare con insistenza a Piazza Affari e sulla stampa italiana.

MV AGUSTA TRA I POSSIBILI PRETENDENTI
– Tra i potenziali acquirenti vi sarebbe la Mv Agusta, nel cui capitale lo scorso anno è entrato il gruppo Daimler con una quota del 25% e che starebbe valutando uno sbarco a Piazza Affari nel medio periodo, dopo essere cresciuta di taglia tramite acquisizioni di altri marchi tra cui, eventualmente, la stessa Ducati. Viste le cifre in gioco, tuttavia, la famiglia Castiglioni, che controlla Mv Agusta, avrebbe bisogno di un partner finanziario di peso e questo potrebbe essere la stessa Daimler, interessata a crescere ulteriormente nel gruppo italiano, o un fondo di private equity.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

NEWSLETTER
Iscriviti
X