Janus Capital risorge sul Blueindex, frena Henderson Group

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 3 Novembre 2015 | 15:18
Janus Capital batte di un’incollatura Nordea Bank in testa al Blueindex, ma anche Legg Mason e Jp Morgan Chase si mettono in evidenza. In coda perde terreno Henderson Group

JANUS CAPITAL TORNA IN TESTA – Janus Capital si prende una rivincita tornando in testa al Blueindex dopo qualche seduta altalenante, grazie al rialzo del 2,45% con cui il titolo ha chiuso ieri la seduta a Wall Street che ha consentito di superare, sia pure di poco, il 2,43% di guadagno segnato da Nordea Bank. Alle spalle della coppia di testa anche Legg Mason e Jp Morgan Chase riescono a chiudere oltre la soglia del 2% di rialzo.
   
HENDERSON GROUP FINISCE IN CODA – Diffusi recuperi  hanno comunque caratterizzato una giornata in cui i dati macro sono apparsi migliori delle attese sia in Europa (e in Italia, a sorpresa) sia negli Stati Uniti, rafforzando la convinzione che la ripresa sia pure lentamente vada consolidandosi in entrambe le aree. Tra i pochi componenti in calo si nota l’arretramento di Henderson Group che ha chiuso in calo del 2,02% poche sedute dopo essere stata in grado di riportarsi in testa al Blueindex per lo scattare di nuove prese di profitto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X