Prese di profitto su Anima Holding

A
A
A
di Luca Spoldi 4 Novembre 2015 | 20:01
Anima Holding chiude la giornata in calo, subendo prese di profitto scattate a seguito delle voci su Arca Sgr. Ciò nonostanta da inzio anno il titolo guadagna oltre il 109%

ANIMA HOLDING PERDE QUOTA – Anima Holding chiude in calo del 4,8% a Piazza Affari, terminando a 8,31 euro per azione, con poco più di 2,4 milioni di pezzi scambiati. A pesare sull’andamento delle quotazioni è l’indiscrezione di stampa secondo cui Atlas Merchant Capital, fondo di private equity fondato da Bob Diamond (ex Ceo di Barclays) avrebbe avanzato un’offerta da un miliardo (760 milioni a pronti, il resto spalmato sui due anni seguenti l’operazione in base all’andamento di alcuni parametri) per rilevare il 100% di Arca Sgr, il 40% della quale sarebbe peraltro riacquistata dagli attuali soci.

PESANO RUMOR SU ARCA SGR – L’ipotesi contrasta con quella su cui scommetteva sinora il mercato, ossia un’aggregazione proprio con Anima Holding, su cui sono pertanto scattate immediate prese di profitto. Nonostante il calo odierno Anima Holding, che il 13 novembre presenterà i risultati trimestrali, registra un incremento del 109% da inizio anno e del 125,5% rispetto a 12 mesi or sono.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti