I petroliferi non bastano a far salire le borse europee

A
A
A

Il timore che la Federal Reserve intenda aumentare i tassi a dicembre e un report del Fsb che segnala come alle banche servano 457-1.100 milioni di euro pesano sui listini europei

Luca Spoldi di Luca Spoldi9 novembre 2015 | 12:44

EUROPA SOTTOTONO – Girata la boa di metà seduta i mercati azionari europei restano prudenti e oscillano poco sotto le chiusure di venerdì scorso. Se Londra segna -0,03%, Parigi cede lo 0,46R% e Francoforte lo 0,31%. Debole anche Milano (-0,41%), mentre Madrid limita il calo ad un -0,18%. Anche l’Eurostoxx50 non brilla stamane e cede lo 0,44%.

BENE I PETROLIFERI, MALE UNILEVER, ENEL E SANOFI – Tra i singoli componenti del paniere paneuropeo si mettono in luce petroliferi come Repsol, Eni e Total, tutti oltre l’1% di rialzo. Bene anche Philips, Inditex, Asml Holding e Sap, sopra lo 0,6% di guadagno, mentre tre i titoli finanziari emergono nuove prese di profitto dopo che un report del Fsb ha chiarito che le grandi banche sistemiche avranno bisogno fino ad altri 1,1 triliardi di euro di capitale aggiuntivo per evitare il rischio di nuovi casi Lehman Brothers nell’evenienza di future crisi. I peggiori sono tuttavia titoli come Unilever, Enel e Sanofi che oscillano tra l’1,5% e il 2,5% di perdita a testa.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Telecom Italia vs Enel, si accende lo scontro sul futuro della rete italiana

Enel guarda agli impianti solari di Terra Firma in Italia

Borsa di Milano prudente, oggi debutta Telesia

Enel e Italgas piacciono a Morgan Stanley, Snam di meno

Borse in prudente rialzo, in attesa di novità dalle banche centrali

Borse europee in lieve calo, pesa frenata del dollaro

Borse europee prolungano rimbalzo, la paura della Brexit sta passando

Borse europee in rialzo, brillano Milano e Madrid

Se l’Asia crolla, l’Europa non regge molto meglio

Cnh Industrial in luce, Enel in affanno

Milano in rosso, resta alta la tensione in Europa

Milano condizionata da dati macro e trimestrali

Europa in rosso, pesano timori sulla crescita

Europa avanti piano, orfana di Wall Street

Borse europee prudenti; tra i titoli brilla Intesa Sanpaolo, frena Enel

Mattinata senza tensione sui listini europei

Europa in crescita, solo l’energia resta più cauta

Europa cauta tra dati macro e incertezze greche

Le borse europee aprono il trimestre in rialzo

Pirelli, Enel e Saipem illuminano la mattinata di Piazza Affari

Europa in equilibrio, Airbus Group in gran spolvero

Enel si riprende, Milano tira il fiato

Neppure il collocamento del 5,7% di Enel frena Piazza Affari

Piazza Affari resta incerta: bene Enel, ancora giu’ Eni

Europa in ripresa nonostante i dubbi di Tokyo

L’Europa prova a inseguire Francoforte

Milano parte bene poi frena, Enel in evidenza

L’Europa tira il fiato, scattano ricoperture

Milano prova a riprender quota

Milano in ripresa, gli analisti muovono i titoli

Europa in prudente recupero, brilla Milano

Milano chiude in rosso, pesa stacco dividendi

Europa sottotono, pesano energia e banche

Ti può anche interessare

I Buy di oggi, da Digital Bros a Ovs

I buy di oggi secondo Finanza Operativa. ...

La vigilanza europea si scatena

Sono ben 24 le realtà che sono state coinvolte dalle segnalazioni della vigilanza europea. Secondo ...

Lyxor lancia il primo Etf Pir obbligazionario puro

Il prodotto, che ha una limitata esposizione al rischio di rialzo dei tassi, si rivolge agli interme ...