La cautela regna a Piazza Affari, spazio ai giudizi dei broker

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 16 Novembre 2015 | 17:03
Al termine di una giornata contraddistinta da molta cautela ma non dal panico Piazza Affari vede gli indici chiudere vicino ai livelli di venerdì. I giudizi dei broker muovono i titoli

MILANO CAUTA MA NON TREMA – Alti e bassi tutto il giorno ma alla fine le borse europee chiudono attorno ai livelli di venerdì, senza farsi prendere dal panico dopo i sanguinosi attentati di Parigi del fine settimana. Milano non fa eccezione e vede il Ftse Mib chiudere a -0,14%, il Ftse Italia All-Share in rosso dello 0,20% e il Ftse Italia Star in calo dello 0,16%.

FINMECCANICA E ANIMA IN EVIDENZA – Tra le blue chip si mettono in luce Finmeccanica (che sfrutta il rinnovato interesse per i titoli del settore difesa in tutta Europa) e Anima Holding, con rialzi rispettivamente del 2,7% e del 2,4%, mentre continua il momento no di Salvatore Ferragamo (-4,28%) sull’onda di nuovi giudizi negativi dei broker dopo la trimestrale. Deboli anche Cnh Industrial (-5,33% dopo che Jp Morgan ha tagliato il rating da “neutral” a “underweight” e il target price da 6,5 a 5 dollari per azione) e Mediaset (-2,45%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, a marzo la raccolta non delude

Anima, raccolta 186 milioni a gennaio

Anima, un marzo difficile per la raccolta

Anima, il Banco Bpm spinge la raccolta in agosto

Anima, un semestre a due facce

Anima, i top manager comprano azioni

Anima pensa a fare shopping

Anima, aumento di capitale ai nastri di partenza

Poste-Anima, riparte l’alleanza

Poste Italiane nell’aumento di capitale di Anima

Anima perfeziona l’acquisto del 100% di Aletti Gestielle

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Anima Holding frena nonostante buona raccolta di luglio

Piazza Affari, giornata positiva grazie alle banche

Anima sottotono dopo acquisizione Aletti Gestielle

Azimut, Anima e FinecoBank: risparmio gestito sotto i riflettori a Milano

Anima Holding ha voglia di salire ancora a Piazza Affari

Giornata ricca di appuntamenti per le borse europee

Anima soffre cambio di strategia di Poste Italiane sul risparmio gestito

Anima, raccolta in ripresa anche ad aprile

Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

Poste Italiane si prepara a salire in Anima

Carreri (Anima) : “Noi, polo aggregante del risparmio gestito”

Banco Bpm per ora non tratta ma riflette su Aletti Gestielle

Poste Italiane incassa la sconfitta e rilancia sul gestito

Unicredit: le novità su Pioneer non bastano a evitare il rosso

Piazza Affari positiva grazie ai recuperi di bancari e petroliferi

Piazza Affari, i finanziari aprono la settimana in recupero

Anima Holding sottotono in borsa dopo la trimestrale

Milano chiude in rosso, condizionato dalle trimestrali

Piazza Affari: bene il risparmio gestito e poco altro

Anche Anima Geo Europa patisce la debolezza dei listini

Borse europee sempre in rosso, Anima: tre fattori per ritrovare la calma

Ti può anche interessare

Crisi di governo, atto finale

Siamo agli sgoccioli ma una fitta coltre di nebbia continua ad avvolgere il governo italiano. Dopo l ...

Fisco, è una flat tax per i ceti medi

La flat tax al 15% “favorirà i redditi medi tra 28 mila e 55 mila euro l’anno, stiamo s ...

Coronavirus, altro schiaffo di Doris all’orso

Nel giorno del record negativo della borsa, il capo di Banca Mediolanum compra altri 50 mila titoli ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X