Mifid 2, Consob pronta a cambiare anche il Regolamento Mercati

A
A
A
Maria Paulucci di Maria Paulucci 1 Settembre 2017 | 07:16
Avviata la consultazione legata alla trasposizione, nelle aree rimesse alla regolamentazione secondaria di Consob, della Mifid 2 e del Mifir.

Si conclude con il documento di consultazione relativo alle modifiche del Regolamento Mercati la serie di tre – gli altri due riguardano il Regolamento Intermediari con riferimento ai consulenti e alle sim e i gestori – pubblicata da Consob a fine luglio, dopo l’approvazione da parte del consiglio dei ministri del decreto legislativo 129/2017, che porta in Italia Mifid 2.

Il documento avvia il processo di consultazione connesso con la trasposizione, nelle aree rimesse alla regolamentazione secondaria della Consob, della direttiva 2014/65/UE (Mifid 2) e del regolamento 600/2014 (Mifir) come pure delle connesse misure di esecuzione (il cosiddetto “livello 2”). Le modifiche attuative delle nuove previsioni della Mifid 2-Mifir in materia di mercati finanziari che si sottopongono a consultazione riguardano i Titoli da I a VI del Regolamento Mercati in vigore, lasciando intatte, spiega Consob, “le disposizioni contenute nel Titolo VII (Integrità dei mercati) recentemente interessate dalle modifiche apportate dalla delibera Consob n. 19925 del 22 marzo 2017 per l’attuazione del regolamento (UE) n. 596/2014 in materia di abusi di mercato”.

Il nuovo Regolamento Mercati proposto risulta complessivamente diviso in sette Parti. La Parte iniziale riunisce le “Disposizioni comuni”, quali le fonti normative recanti le deleghe finalizzate all’emanazione della normativa di secondo livello e le definizioni di talune locuzioni utilizzate nel testo normativo, mentre la Parte VII sarà dedicata alle disposizioni transitorie e finali. Qui tutti i dettagli. Le osservazioni al documento di consultazione dovranno pervenire entro il 30 settembre 2017 online per il tramite del Sipe – Sistema integrato per l’esterno, oppure all’indirizzo Consob-Divisione Strategie Regolamentari, via G. B. Martini 3, 00198 Roma.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consob e Bankitalia: attenzione alle cripto

Consob, la consulenza fa sempre discutere

Consob, la grana stipendi e le voci di un addio di Savona

NEWSLETTER
Iscriviti
X