Milano vede svanire il rialzo a fine seduta

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Dicembre 2015 | 16:45
Il rialzo degli indici di Piazza Affari svanisce nel pomeriggio, complice il deludente avvio di seduta di New York. In rialzo spiccano Ferragamo e Campari, cadono Mps e Saipem

MILANO AZZERA I GUADAGNI – L’apertura in rosso di Wall Street, che al momento oscilla tra il mezzo punto e il punto percentuale di perdita in scia all’ulteriore calo delle quotazioni del greggio e dei titoli petroliferi, porta le borse europee a ridurre i guadagni visti in mattinata. Per Milano questo significa azzerare completamente ogni rialzo e vedere il Ftse Mib chiudere a -0,04%, mentre il Ftse Italia All-Share resta invariato e il Ftse Italia Star riesce a chiudere a +0,45%.

BRILLANO FERRAGAMO E CAMPARI – Tra le blue chip tricolori salgono con decisione Salvatore Ferragamo e Campari, entrambe oltre il 2,6% di rialzo a fine giornata. Bene anche Telecom Italia, Azimut e Fiat Chrysler Automobiles che chiudono poco sotto i due punti di guadagno, mentre Mps e Saipem cedono tra il 2,8% e il 2,7% a testa, con anche Tenaris ed Eni in rosso di oltre due punti a fine seduta.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps e Popolare di Bari, uscite sostenibili con un occhio al mercato

Banche, Mps: in vista un nuovo ricorso ad Amco?

Mps, Franco: “Vendita certa, l’aumento dipenderà dal piano”

NEWSLETTER
Iscriviti
X