Man Group rimbalza, Mps segna nuovi minimi storici sul Blueindex

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 8 Dicembre 2015 | 13:47
La settimana si è aperta all’insegna della volatilità sul Blueindex. Se Man Group, Axa e Azimut hanno guadagnato oltre il 2%, Mps ed altri 4 componenti hanno perso altrettanto

ALTI E BASSI SUL BLUEINDEX – Seduta contrastata ieri sui mercati azionari mondiali, con recuperi e nuove prese di profitto che hanno interessato anche il Blueindex dove è tornato in testa Man Group (+2,7%) davanti ad Axa (+2,2%) e Azimut (+2,01%), mentre Mps (-2,82%) ha nuovamente indossato la maglia nera chiudendo sui minimi storici.

MPS SEGNA NUOVI MINIMI STORICI – Minimi che oggi il titolo sta ulteriormente ritoccando verso il basso, confermando come l’approssimarsi della riunione del Fomc della Federal Reserve che dovrebbe alzare i tassi ufficiali Usa induca i gestori a prendere profitto in particolare sui titoli finanziari e sui ciclici. Tra gli altri componenti del Blueindex che hanno inaugurato la settimana con un calo superiore al 2% si sono notati Janus Capital Group, Raiffeisen International, Goldman Sachs e Legg Mason.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X