Metro Bank rafforza il capitale prima dell’Ipo

A
A
A

Metro Bank prepara l’Ipo sul listino di Londra nel 2016, ma prima potrebbe aumentare il capitale di almeno 400 milioni di sterline, grazie all’interesse da parte degli investitori

Luca Spoldi di Luca Spoldi8 dicembre 2015 | 15:58

C’E’ INTERESSE PER METRO BANK Metro Bank Plc, istituto britannico che tra i propri investitori vede investitori miliardari americani come Steven Cohen, punta a raccogliere capitali tra i propri soci finanziari prima di sbarcare sul listino di Londra l’anno venturo. Lo riferisce l’agenzia Bloomberg citando una fonte informata dei fatti e precisando che la banca avrebbe già riscontrato un interesse sufficiente ad incrementare il capitale di 400 milioni di sterline attraverso un private placamento anche se l’ammontare definitivo dell’operazione dipenderà dalle condizioni dei mercati.

NIENTE UTILI MA CONTI E DEPOSITI VOLANO – Anche in questa occasione il maggior interesse a partecipare all’operazione sarebbe stato dimostrato da investitori americani, tanto che il Ceo Craig Donaldson sarebbe volato la scorsa settimana negli States per incontrare gli azionisti, secondo quanto confermato a Bloomberg da un’altra fonte a conoscenza della vicenda. Metro Bank, fondata nel 2010, finora non ha mai prodotto utili, ma al 30 settembre scorso registrava un incremento su base annua dell’87% dei propri depositi, arrivati a 4,4 miliardi di sterline, mentre il numero di conti aperti era in crescita del 51% rispetto a 12 mesi prima essendo salito a 601 mila.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Oggi su BLUERATING NEWS: BlueAcademy, la convention di Allianz Bank FA

Superpopolare al bivio della megafusione

Truffa diamanti, le banche si difendono

Banca Sella: quotazione? No grazie

BinckBank sfoggia un super utile operativo

Foti (Fineco): tre pilastri per vincere la battaglia sui margini

Fideuram Ispb: raccolta sì, utile nì

Mps, Morelli apre ad una alleanza

Banque Syz, Eric passa il testimone di ceo

Certifica, Bnp Paribas: mini future per tutti i gusti

Fineco, top entry in riva al lago

Cara rete, pensavi solo ai soldi?

Deutsche Bank FA, trittico d’autore

Oggi su BLUERATING NEWS: Masse boom per Banca Generali, la consulenza conquista l’impresa

Allianz Bank, gestito e vita per un 2018 da ricordare

Banca Generali, masse record e l’utile batte le stime

Mediolanum, la consulenza non s’inventa

Unicredit chiude in bellezza il 2018

Deutsche Bank PB, ingresso d’esperienza nel private bresciano

Intesa e Unicredit alla prova dei numeri 2018

Mediolanum, il tech dal volto umano

Oggi su BLUERATING NEWS: la private bank svizzera di Intesa, l’utile di Deutsche Bank

Poste Italiane, l’app Bancoposta controlla le tue spese

IWBank PI, scene da una convention

Intesa SP, nasce la private bank svizzera

Bnl Bnp Paribas LB: Rebecchi schiera l’11 post convention

La favola dell’Uomo Ragno bancario

Banca Mediolanum: il risk management diventa futuristico

Oggi su BLUERATING NEWS: i campioni 2018 di Assoreti, la fusione Unicredit-SocGen

Ubi Banca: ecco il calendario degli eventi societari

Consultinvest e Pir, avviso ai naviganti

Bnl Bnp Paribas LB: il consulente diventa patrimoniale

Consulenti: i nuovi orizzonti del business

Ti può anche interessare

Criptovalute, eToro aggiunge Cardano alla piattaforma

Si tratta di una criptovaluta di terza generazione con una piattaforma intelligente capace di risolv ...

Fideuram, un gestito da premiare

Fideuram è l'unica rete italiana ad avere un gestore "di casa" premiato ai Morningstar Awards 2018 ...

Criptovalute, il futuro dei pagamenti

Lo rivela una nuova ricerca condotta dall’Imperial College di Londra in collaborazione con eToro ...