Si fondono i due giganti delle chimica Usa

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 11 Dicembre 2015 | 16:30
Si fondono Dow Chemical e DuPont dando vita a un colosso da 130 miliardi di dollari di fatturato. Dopo 18-24 mesi nasceranno per scorporo tre nuove società indipendenti

DOW CHEMICAL VA A NOZZE CON DUPONT Dow Chemical e DuPont, due colossi storici dell’industria a stelle e strisce, daranno vita ad una “fusione tra uguali” tramite una operazione carta contro carta contro carta (verrà data 1 azione del nuovo gruppo contro ogni azione Dow Chemical ovvero 1,282 nuove azioni per ogni azione DuPont) che rappresenta il primo passo di un progetto che porterà alla nascita di tre nuove attività. L’accordo consentirà inoltre un risparmio di tre miliardi di dollari l’anno, si legge in una nota congiunta.

DOWDUPONT SI SEPARERA’ IN TRE BUSINESS – Si tratta della più grande fusione mai avvenuta nel settore chimico: il colosso che vedrà la luce si chiamerà DowDuPont e avrà un fatturato di 130 miliardi di dollari l’anno, combinando le attività dei due gruppi nei settori agricolo, delle materie prime chimiche e dei prodotti speciali. L’accordo, per arrivare al quale erano state avviate trattative fin dallo scorso febbraio, giunge dopo due anni di pressione da parte di vari investitori attivisti. Dai 18 ai 24 mesi dopo il completamento della fusione, atteso per la seconda metà del prossimo anno, DowDuPont si dividerà in tre nuove entità attraverso una operazione di scorporo esentasse.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dow Chemical: la corsa non è finita. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X