Bper balza del 4,8% in borsa, Vandelli rassicura

A
A
A
di Luca Spoldi 15 Dicembre 2015 | 16:14
Bper rimbalza con decisione a Piazza Affari, mentre Vandelli rassicura: eventuale divieto a collocare bond subordinati a clientela retail non avrà impatto sui costi del funding

BPER A TUTTO GAS IN BORSA – Bper in luce a Piazza Affari, dove a metà seduta il titolo segna un guadagno del 4,78% a 6,79 euro per azione, con poco meno di 1,5 milioni di pezzi scambiati finora. Il numero uno della banca emiliana, Alessandro Vandelli, ha precisato che l’impatto in termini di costo globale del funding di un eventuale divieto a collocare bond subordinati presso la clientela retail sarebbe limitato, dato che ormai i rendimenti sul mercato retail e su quello istituzionale si sono sostanzialmente allineati.

SI VALUTERA’ OFFERTA PER UNA BRIDGE BANK  -Quanto alla attesa crescita dimensionale, Bper vuole prima conoscere i dettagli sulle quattro “bridge banks” nate dal salvataggio di Banca Marche, Banca Etruria, Carife e CariChieti, prima eventualmente di manifestare il proprio interesse per una delle quattro. Sul titolo era intervenuta ieri Exane Bnp Paribas migliorando il target price da 8,40 a 8,90 euro per azione e confermando altresì il rating di “outperform” (farà meglio del mercato).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Carige, Bper ci pensa ma vuole un piano

Bper Banca non convince, perde quota a Piazza Affari

Unipol prova il blitz su Bper Banca, riesce solo a metà

NEWSLETTER
Iscriviti
X